Cerca

Fiat, Sacconi: "Spiacente per chi porta sfiga, ma noi ce la faremo"

Il ministro del Welfare: riusciremo a tenere la Panda a Pomigliano, nonostante gli iettatori

Fiat, Sacconi: "Spiacente per chi porta sfiga, ma noi ce la faremo"
Maurizio Sacconi è decisamente ottimista: "Penso che ce la facciamo. Mi dispiace per i tanti che tirano la sfiga, ma ce la facciamo ad avere la Panda a Pomigliano d’Arco". Il ministro del Welfare, a margine dell'assemblea di Coldiretti di stamane, s'è tolto un sassolino dalla scarpa.  "Chissà quante bocche storte - ha proseguito dal palco - penso a quanti gufano in questo periodo per la Panda a Pomigliano d’Arco. Ma ce la facciamo davvero, è una grande soddisfazione anche pensare a quanti ci resteranno male".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • violacea

    03 Luglio 2010 - 16:04

    certi commenti sono incapibili, non si capisce cosa volevasi spiegare!!!andando al sodo io faccio una domanda;;; meglio la panda a pomigliano o 15.000 lavoratori a carico dello stato???? non e' berlusconi che porta sfiga ma e' la sfiga che porta gli imbecelli, calciatori sbruffoni , strapagati e cialtroni come in uso!!! epifani compreso!!!

    Report

    Rispondi

  • Jeorge52

    03 Luglio 2010 - 15:03

    E di Sacconi sentiremo parlare ancora per le sue pendecate. Ministro del Walf..... agli italiani non hanno insegnato nei libri di scuola, questa parola anglopendeca. Realtà, che la disoccupazione è allarmante, nei giovani il trovare un lavoro una chimera, ai lavoratori una pace e una visione tranquilla del futuro. Ministro Sacconi de che se tratta il lavoro che svolge per cui e sovrappagato. La Fiat pone 700 milions de euro,si ma in quanto tempo ci faccia il resoconto annuale di questi investimenti di mezzi propi. Pensioni non si toccano e poi dietrofront per barrera de UE,donne a casa a 65 anos. Mas de 40 anos de contribucion e poi no es corecto. Un po' di Walf....... ????? ma faccia il piacere.

    Report

    Rispondi

  • biri

    03 Luglio 2010 - 15:03

    No, non parlo di sciarpe, nè di scarpe, nè di carpe, nè di arpe. Parlo di un noto iettatore, che non nomino perchè il solo nominarlo - figuriamoci votarlo - può causare calamità, naturali e non. Dicono che anche votarlo una sola volta fa diventare ciechi, ma io credo piuttosto che per votarlo sia necessario essere GIA' ciechi.

    Report

    Rispondi

  • ariete84

    03 Luglio 2010 - 15:03

    lei, onestamente, si fida di piu' di macchine prodotte in Polonia o a Pomigliano?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog