Cerca

I finiani avvertono: "Abbiamo i numeri per far cadere il governo"

Cavalierie in preallarme, i fedeli al presidente della Camera pronti alla crisi, ma Bocchino smentisce l'intervista (ASCOLTA L'AUDIO)

I finiani avvertono: "Abbiamo i numeri per far cadere il governo"
I finiani escono allo scoperto e si contano: sono abbastanza per aprire una crisi parlamentare. Italo Bocchino – il portavoce della corrente interna al PdL diretta dal presidente della Camera – risponde ai microfoni di Cnr media alla domanda su quanti siano effettivamente i devoti a Fini all’interno della maggioranza.  "Siamo uno in più del numero necessario a far cadere il governo". Dai complotti in sotterfugio si è passati alle parole chiare e forti. “Esiste un arcipelago di finiani - continua Bocchino - e si sta radicando sul territorio una corrente organizzata che è Generazione Italia”. Non c’è nessuna intenzione di lasciare il Popolo delle Libertà: “Le correnti favoriscono il dibattito interno ai partiti e, semmai, quello che bisogna evitare è il correntismo, cioè la compravendita delle poltrone: noi le abbiamo sempre rifiutate e continueremo a farlo”:  E per chi crede che nel momento della verità più di qualcuno molli la terza carica dello Stato, Bocchino precisa che i fedelissimi non hanno un prezzo perché “gli acquisti si fanno al supermercato ed il solo pensarlo offende la serietà di chi fa politica”. L’unica presa di distanze avviene sulle proteste sul ddl intercettazioni, considerate “esagerate” e con “uno scopo politico che noi rifiutiamo” anche se la norma “va migliorata”. Ora si attendono le prime imboscate in Aula.

Bocchino smentisce - Italo Bocchino ha rilasciato una nota stampa per negare le parole riportate dall'intervista. "Le notizie diffuse da Cnr media - scrive - sul contenuto di un’intervista a Italo Bocchino sono prive di fondamento e non corrispondono a quanto dichiarato". E continua: "Testualmente, infatti, quel che ho detto è almeno uno in più di quel numero che è indispensabile per tenere in piedi la maggioranza. Se a questo si aggiunge che nell’intervista viene chiarito che sosterremo il governo fino all’ultimo giorno della legislatura, il quadro è chiaro". Qui sotto potete ascoltare l'audio dell'intervista.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • duna

    05 Ottobre 2010 - 11:11

    ifiniani avvertono,abbiamo inumeri xfar cadere il governo!!!!!inumeri??????un solo numero,69!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Odescalchi

    13 Luglio 2010 - 11:11

    Perche non se ne vanno? Meglio meno e sani chè tanti e malati di ??

    Report

    Rispondi

  • gicchio38

    13 Luglio 2010 - 08:08

    TU PICCOLO BOCCHINO E IL TUO COMPARE SPILUNGONE NON AVETE NEANCHE I NUMERI PER STARE IN PIEDI E QUESTO LO VEDRETE PRIMA O POI. VI DOVRETE METTERE IN CODA ALLA CRICCA DI CASINI (PERCHE' SIETE ARRIVATI DODO) E FORMARE LA QUARTA FORZA DI OPPOSIZIONE AL GOVERNO. SARETE COSTRETTI AD ABBAIARE COSI' COME FA DA UN PO' DI ANNI L'EX PRESIDENTE CASINI. ANCHE IL TUO SOCIO SPILUNGONE QUANTO PRIMA SARA' UN EX. E' INUTILE CHE TI FAI FOTOGRAFARE SEMPRE CON IL TELEFONINO ALL'ORECCHIONE PENSILE CHE HAI TANTO PER FARE VEDERE CHE SEI MOLTO OCCUPATO A MANTENERE LE RELAZIONI CON TUTTI I POTENTI DEL MONDO. PIU' TI PENSO E PIU' MI FAI PENA. SALUTI ALLO SPILUNGONE E CONSOLALO PERCHE' SI E' GIOCATA LA FUTURA LIDERSCIP DEL PDL. RITORNERETE NELLE TANE DOVE SIETE STATI PER 50 ANNI FINO A CHE NON E' VENUTO BERLUSCONI A TIRARVI FUORI. INDEGNI E TRADITORI.

    Report

    Rispondi

  • giramondo15

    12 Luglio 2010 - 17:05

    A Dek, ho capito sei un filosofo e intellettuale ma in Italia tipi come voi altri c´è ne sono a tonnellate ma grazie a ((Berlusconi che intelligentemente ha pensato alle ruspe e incominciare a pulire la spazzatura, ma purtroppo non si può fare i miracoli)) ogni cosa ha il suo tempo!!!! Sig. Dek, e i tuoi amici filosofi ,giornalisti di quattro soldi.. Non soni i punti ne le virgole la grammatica o il latino che fa l´uomo. Ma perché non pensate a quei quattro delinquenti che hanno organizzato quel maledetto sciopero dei trasporti mettendo tante persone in difficoltà! con questo caldo micidiale!senza pensare quella povera gente in viaggio? Questi sig. Sanno la grammatica e il (Latrino) e non fanno sbagli come te vero???

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog