Cerca

Caso Cota. In serata atteso il verdetto sui ricorsi della sinistra

Il presidente del Tar è in camera di consiglio. Deciderà sulla regolarità delle liste che hanno supportato il Governatore

Caso Cota. In serata atteso il verdetto sui ricorsi della sinistra
Dovrebbe chiudersi alle 21 di questa sera la telenovela elettorale che si è scatenata in Piemonte dopo l’elezione a governatore del leghista Roberto Cota.
Dalle 19, infatti, il presidente del Tar del Piemonte Franco Bianchi si è ritirato in camera di consiglio per decidere sull’ammissibilità dei ricorsi presentati da alcune liste della sinistra. La decisione dovrebbe arrivare nel giro di un paio d’ore.

Il caso – L’avvocato Luca Procacci, legale del presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, ha presentato oggi, durante l’udienza del Tar sui ricorsi elettorali presentati da alcune liste del centrosinistra, una questione di legittimità costituzionale riguardo alla parte della norma elettorale che regolamenta la presentazione dei ricorsi stessi. Secondo l'avvocato del presidente della Regione Piemonte, i ricorsi elettorali presentati da alcune liste del centrosinistra non sarebbero ammissibili perché “la legge costituzionale 1/99 sulle elezioni regionali dà rilevanza al candidato presidente e valorizza la sua figura dando alle liste una funzione secondaria". In parole povere, avendo Cota totalizzato come voti un numero superiore a quello delle liste, le irregolarità su alcuni candidati delle liste di appoggio non avrebbero influito sull’esito della tornata elettorale.

Tranquillità Cota – In attesa del verdetto del Tar, il governatore del Carroccio si mostra ancora una volta sereno.
"Sono tranquillo, io le elezioni le ho già vinte".

Speranza Bresso - Speranze di riaprire la contesa elettorale riposte nella magistratura per Mercedes Bresso (Pd), l’ex governatore della Regione Piemonte scalzato da Cota.
"Rimango fiduciosa nella decisione dei magistrati. Pensare di avere vinto anche con una mole così consistente di prove di un’elezione falsata significa non avere il minimo senso della legalità e democrazia", ha detto la democratica riferendosi al suo dirimpettaio leghista.

Scenari - Qualora il presidente del Tar Franco Bianchi dovesse ritenere ammissibili i ricorsi delle liste di sinistra, non è da scartare il ritorno alle urne per tutti i piemontesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Joe1957

    16 Luglio 2010 - 11:11

    Va beh, torneremo alla urne con piacere; ridare un'altra volta un calcio nel didietro alla giunta Bresso non ha prezzo. Se poi perderà ancora una volta, e perderà, almeno avrà fatto una tale figuraccia che quelli di SX non la vorranno più candidare. Un politico bruciato diventa carta straccia. Fai attenzione....

    Report

    Rispondi

  • gicchio38

    16 Luglio 2010 - 09:09

    E SI PARLA SEMPRE DI QUELLA BECERA SINISTRA CHE SI STRAPPO' LE VESTI QUANDO NELLE PRECEDENTI POLITICHE VINSE VINSE PRODI PER UNA DIFFERENZA ANCORA MINORE DI QUELLA CON CUI HA VINTO COTA. HO VERGOGNA E PIETA' PER VOI. ACCETTATE IL VERDETTO DELLE URNE E ORGANIZZATEVI MEGLIO PER LE PROSSIME REGIONALI. INTANTO OSSERVATE COME AMMINISTRA LA LEGA E FATE POI IL PARAGONE. CON I TRUCCHI E CON LE CHIACCHERE AVETE SEMPRE GOVERNATO VOI ADESSO LASCIATE A A CHI SA FARE MEGLIO DI VOI,

    Report

    Rispondi

  • pasquino69

    16 Luglio 2010 - 09:09

    vediamo se il tar da ragione ai komunisti con i soldi in tasca e gli abitanti con le pezze al culo. Strano non abbiano gia' gettato qualche bomba in giro o abbiano gambizzato qualcuno, sono labili e pericolosi, tirano di tutto, NON SONO ABITUATI ALLA DEMOCRAZIA. PD ladro e fatto di farabutti

    Report

    Rispondi

  • violacea

    15 Luglio 2010 - 23:11

    ai bresso komunista ancora rode di aver perso il piemonte e di non poter fare i cazzi loro!!!! e ancora cercano con i ricorsi di sovvertire la volonta' popolare!!!! sono proprio dei crimanali komunisti che non sanno perdere e vogliono solo il potere!!!! ww cota ww la lega!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog