Cerca

Fini: è venuto il momento di fare il Congresso

"Nessuno mette in discussione la leadership di Berlusconi"

Fini: è venuto il momento di fare il Congresso
Mentre a sinistra c'è Nichi Vendola a insidiare la leadership (per altro molto poco autorevole) di Pierluigi Bersani, a destra Gianfranco Fini continua a picconare il Pdl e soprattutto il premier. Oggi, dopo essersi complimentato per le modifiche al ddl intercettazioni, il presidente della Camera ha aperto un nuovo fronte. "E' necessario un nuovo Congresso del Pdl - ha detto Fini - è necessario che nel Pdl si possa discutere ed eleggere le strutture di partito, a partire da quelle locali. " Ed ha aggiunto, come una frecciatina, "come si fa nei partiti democratici". Secondo Fini un nuovo Congresso Pdl è indispensabile per ecidere "chi ha i mezzi, le capacità e la credibilità per dirigerlo". Il messaggio è chiaro: Fini vuole anticipare la fine dell'era Berlusconi. Anche se, poi, ha precisato "nessuno mette in discussione la leadership di Berlusconi".

Contro Tremonti -
Il presidente della Camera ha lanciato una frecciatina anche al capo del dicastero economico, Giulio Tremonti. In particolare sul tema della manovra. "Un grande partito deve discutere di come fare la manovra economica perchè non è possibile che alcuni ministri apprendano a cose fattedi come fare la manovra mentre se ne occupa un unico ministro, peraltro ottimo, come Tremonti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allengiuliano

    26 Luglio 2010 - 10:10

    congresso il "buon" fini se ne deve andare dal Pdl. dove ha solo fatto confusione e creta casino!

    Report

    Rispondi

  • Liberovero

    23 Luglio 2010 - 18:06

    o fa finta di crederci. Forza Italia in circa 10 anni di vita ne ha fatto solo due, uno dei quali in piazza Duomo a Milano. I congressi presuppongono la presentazione di tesi congressuali, di candidature e di liste. Nei congressi si discute, ci si confronta e si vota, e di solito ci sopno varie componenti di maggioranza e minoranza. In poche parole sono espressione di democrazia. ma quale congresso vuole celebrare in un partito dove non è consentito criticare il padrone dello stesso ne metterlo in discussione, pena la scomunica?

    Report

    Rispondi

  • giramondo15

    23 Luglio 2010 - 16:04

    Fini adesso sei allo stesso livello del Baffo, Sono passati molti anni da quando il baffo nautico lanciava bombe molotov su padri di famiglia in divisa e oggi prova a lanciare bombe di carta straccia dal basso del suo senso democratico secondo il quale, il politico più votato dagli italiani deve essere cacciato dal governo ad opera dei soliti ignobili. La magistratura all´ora complice! Certo il baffetto, oggi PD: e con gli UDC. devono difendere la magistratura!! Come dice il proverbio ((amor con amor si paga ))??? Voi avete rovinato L´Italia . in circa 60 anni avete concordato 51 governi ,avete sporcato, il popolo italiano ; vergognatevi,non siamo più padroni nelle nostre case, nemmeno al mare ci si può stare tranquilli ,ogni minuto arriva,un vù cumpra! E noi, vi abbiamo scacciati. Questa è stata la vera dittatura che ha favorito ed ha alimentato a far rinascere la corruzione. Che abbiamo subito, dal dopo guerra sino a poco tempo fa . Noi non vi vogliamo PIÙ !!

    Report

    Rispondi

  • paolino46

    23 Luglio 2010 - 15:03

    una gran bella coppia

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog