Cerca

Caltanissetta, 15enne violenta una ragazzina disabile

L'episodio risale all'estate scorsa. La 14enne, intimorita, si era confidata con un amica. E' scatatta la denuncia dei familiari

Caltanissetta, 15enne violenta una ragazzina disabile
Un 15enne di Caltanissetta ha abusato di una ragazzina disabile di 14 anni. Il giovane è stato prontamente arrestato dalle forze dell'ordine ed è accusato di violenza sessuale. Al minorenne la Polizia ha notificato un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale per i minori.

L'episodio risale all’estate scorsa, quando l’aggressore aveva incontrato la vittima per strada e ne aveva abusato. E' stata decisiva, ai fini delle indagini, la denuncia dei familiari della disabile. "Il ruolo della famiglia è stato determinante" ha infatti dichiarato il Capo della Procura dei minori di Caltanissetta, Maria Vittoria Randazzo. La notizia si sarebbe ben presto diffusa all’interno della comunità in cui il ragazzo era ospite e i compagni avrebbero, da subito, condannato il 15enne per quanto aveva fatto.

La disabile sarebbe stata violentata durante un pomeriggio, anche se mancano i testimoni oculari. La ragazzina, ancora sotto shock per la violenza subita, si sarebbe dunque confidata con una sua amica che le avrebbe quindi consigliato di rivolgersi alla famiglia.
Il 15enne rischia una pena dai 6 ai 12 anni. Il magistrato ha lanciato un appello ai familiari delle vittime di violenze: "E' necessario rivolgersi alle forze dell’ordine. Bisogna denunciare e non farsi giustizia sommaria".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudioF

    13 Agosto 2010 - 10:10

    A quella merda dovrebbero dare l'asilo forzato con i familiari della vittima a vita!!

    Report

    Rispondi

blog