Cerca

Storace: "Fini chiarisca in tv"

L'ex alleato di partito chiede al presidente della Camera di rispondere alle domande sulla casa a Montecarlo e lo attacca sullo scioglimento di An

Storace: "Fini chiarisca in tv"
8 domande a Gianfranco Fini. A porle è Francesco Storace nel suo sito internet, che chiede al presidente della Camera di spiegare “davanti alle telecamere”, in un faccia a faccia, la faccenda Montecarlo. «Di Fini - premette Storace - si è detto negli anni che è un eccellente prodotto televisivo. E in effetti, essendone stato per anni suo capoufficio stampa, non posso che confermare le sue capacità di fronte al mezzo televisivo. Io sono un ex-parlamentare che tre anni fa uscì dal partito che avevamo costruito assieme e non so se posso permettermi di sfidarlo a un coraggioso dibattito televisivo. Ma esigo la verità su quanto esce sui giornali».  I dubbi sono molti. Primo: perché An si rivolse ad una società offshore e non ad una normale agenzia immobiliare per vendere la casa di Montecarlo. Secondo: come ha fatto il cognato a finirci dentro dopo il passaggio dalla prima società alla seconda, sempre offshore. Continuano su questo tenore i quesiti. Graffiante, Storace, anche sul rapporto dell’ex leader di An con il Cavaliere: «Come mai hai scoperto la dimensione illiberale di Berlusconi solo quindici anni dopo di convivenza? perché hai sciolto Alleanza nazionale dopo solo cinque minuti di colloquio con l'illiberale e facendo trovare tutti di fronte al fatto compiuto? Sei sicuro di aver rispettato le minoranze interne quando hai guidato e poi sciolto i due partiti che hai diretto, Msi e An?».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    18 Agosto 2010 - 18:06

    Appunto! non si dovrebbe aspettare anche per Fini che, tra l'altro, non è indagato di niente? La vendita di un bene del Partito non l'ha decisa la persona Fini ma la dirigenza del Partito, composta probabilmente da non meno di una ventina di persone + il tesoriere, ed altri preposti al controllo, con tanto di verbalizzazione. L'aver venduto a società off-shore è senz'altro eticamente discutibile per (l'eventuale, lo decideranno le indagini) evasione fiscale; lui, Fini, però, non ha rubato niente al Partito, non ha sottratto alcunché al Partito; e se poi è vero che la manutenzione dell'appartamento aveva raggiunto costi non più sostenibili (per cosa, poi? cosa se ne fà un Partito di un appartamentino a Montecarlo? in Italia tanto quanto ma a Montecarlo?), il Tesoriere, giustamente, ha eliminato costi inutili. Dove sta, quindi, il "Misfatto"? Forse nella testa di Berlusconi che tenta di demolire chiunque disturbi il manovratore, adottando qualsiasi mezzo, decisamente discutibile.

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    18 Agosto 2010 - 18:06

    "...... ladro resta sia esso di destra, di centro, di sinistra, italiano straniero apolide etc. Questo vale per l'ex Sindaco di Bologna, per Marrazzo etc. ma deve valere per Verdini, per Scajola, per Dell'Utri per Brancher ed anche per Berlusconi"---------------------concordo nel concetto ma, attenzione, Marrazzo non ha rubato niente; marrazzo non è indagato, è invece la parte lesa, per cui qualcuno prima o poi dovrà pagargli qualcosa

    Report

    Rispondi

  • ALFONSOVITALE

    18 Agosto 2010 - 11:11

    andrea c. prima di dire stronzate ti devi documentare e non sentire la solita solfa dei tuoi amici. Leggere, leggere, leggere, documentarsi prima e poi scrivere. A tutti gli utili idioti faccio presente che l'esenzione 'ici deve essere riconosciuta ad immobili destinati ad abitazione principale AD ECCEZIONE DI QUELLI APPARTENENTI alle seguenti categorie catastali: A/1 Abitazioni di tipo signorili; A/8 Ville A/9 Castelli e palazzi eminenti Se non sei informato, ti posso assicurare che il 95% delle abitazioni e relativa pertinenza che usufruiscono dell'esenzione ICI e' rappresentata da abitazioni di categaria A/2, A/4 i cui propritari hanno smazzato una vita per comperarsi una casa in cui vivere. Informatevi prima utili italioti e passa parola fra i tuoi simili.

    Report

    Rispondi

  • poldino60

    18 Agosto 2010 - 10:10

    Ecco un'altro abbandonato da tutti in cerca di un posto da ministro o viceministro... continua ad infangare... non ti fermare sei già in lista... coraggio auguri

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog