Cerca

Brunetta contro il Pd: "ha un'anima squadrista e reazionaria"

Il ministro fa polemica dopo l'attacco di ieri a Bonanni. Bersani: "la festa non si tocca"

Brunetta contro il Pd: "ha un'anima squadrista e reazionaria"
Continuano i battibecchi tra maggioranza e opposizione su quanto successo ieri a Raffaele Bonanni. Qualcuno oggi ha accusato il Pd di non aver saputo gestire l’ordine pubblico della festa visto che, qualche giorno prima anche il presidente del Senato, Renato Schifani, era stato contestato. “Non ho letto uguali riflessioni sull'incidente di Alzano dove Calderoli, Maroni e altri dirigenti leghisti hanno subito un'aggressione dai tifosi" ha risposto il segretario del partito, Pierluigi Bersani. “Noi intendiamo tenere aperte le nostre feste che sono luoghi di dibattito pubblico – ha aggiunto - Non organizziamo 'katanga'. L'ordine pubblico lo tutela chi lo deve tutelare". Il segretario ha voluto precisare che le feste del Pd sono ormai “uno dei pochissimi luoghi in cui avviene la discussione politica e c'è da preoccuparsi che altri ci abbiano rinunciato”. La festa non si tocca.

"L'attacco e' potuto avvenire perché dentro l'anima del Pd si mantiene una componente reazionaria e squadrista'' ha risposto Renato Brunetta, ministro della Pubblica Amministrazione. Parole non apprezzate dall’opposizione. L’ex ministro Cesare Damiano le ha definite “un triste atto di sciacallaggio politico”.

Intanto, dal centro sociale Akatasuna arriva la rivendicazione dell'azione di ieri: "Togliere la parola a qualcuno non è una cosa così fuori dal mondo; del resto, a quanti è tolta parola (e dignità) tutti i giorni per le scelte dei vari Bonanni? Zittirlo è legittimo punto e basta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolino46

    13 Settembre 2010 - 17:05

    Non è sbagliato quello che dice di voler fare. E sbagliato il punto da dove ha iniziato a farlo. E sempre il capo quello che deve dare l'esempio, quindi doveva iniziare dai dirigenti e via via verso il basso. Dopodiche' dovrà anche spiegarci come mai in Italia abbiamo il doppio dei deputati e senatori necessari ed il perchè non ha iniziato da li. Forse però questa cosa la dovrebbe fare chi ha promesso di diminuire il numero dei ministri ed invece....

    Report

    Rispondi

  • liber57

    11 Settembre 2010 - 18:06

    Brunetta si dovrebbe concentrare di più sui problemi del suo dicastero che li c'è ANCORA TANTO, ma veramente tanto, DA FARE.

    Report

    Rispondi

  • babylon 5

    11 Settembre 2010 - 09:09

    Ho notato che lei legge sempre quello che le fa' comodo e mai quello che la gente scrive. Si rilegga DISONESTO 56 quello che hanno scritto i sinistri su questo argomento. Solo cattiverie sulla persona fisica di Brunetta. Io lo ripeto,se voi assomigliate ai vostri rappresentanti siete di sicuro dei mostriciattoli, vedi fassino, bindi turco ecc... poi se avete gli stessi vizi, peggio ancora, vendola, marrazzo, cento, ecc.. Sappia che voi vi siete cambiati nome del partito un migliaio di volte, ma rimanete sempre komunisti. Le BR erano comunisti, i comunisti armati, i centri sociali, sono sempre e solo KOMUNISTI e se lei ne fa' parte si rallegri, bella persona deve essere. DISONESTO56 si legga i postati, buffoni. Voi siete quelli che tirano il sasso e nascondono la mano, guardi il suo capetto d'alema cosa faceva.Se lo ricorda??? MOLOTOV tirava quel coglione, alla polizia. Per lui un candelotto e' niente e penso anche per lei.

    Report

    Rispondi

  • Onesto56

    10 Settembre 2010 - 19:07

    Cerca di capire bene! Che Brunetta sia alto o basso,bello o brutto ,proprio non me ne frega niente ! ma io ,essendo di SX,te lo SVELO cosi' ne hai la certezza, sentire BRUNETTA darmi dello SQUADRISTA,se permetti, mi LEGITTIMA a rispondergli usando I TERMINI CHE MI PARE!!! CHIARO ? Quello che invece non permetto a te',e' di darmi dello sporco ecc..ecc...essendo di SX !! PROVA A GUARDARTI NELLE MUTANDE ,a proposito di...........!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog