Cerca

Bossi su Unicredit: "Le fondazioni la difendano dai tedeschi"

Il Senatur teme che la Germania possa "prendere la banca" ed esorta il presidente Cariplo a organizzare la difesa

Bossi su Unicredit: "Le fondazioni la difendano dai tedeschi"
All'indomani delle dimissioni di Alessandro Profumo dalla presidenza di Unicredit, il leader leghista, Umberto Bossi, manifesta il proprio timore per gli incombenti tedeschi. "C’era la paura che la Germania si prendesse tutta la banca, ma poi abbiamo visto che non ha i numeri. Se c’è un minimo di azione intelligente delle Fondazioni non ce la possono fare, spero che non stiano con le mani in mano e qualcuno organizzi la difesa. Penso che Giuseppe Guzzetti sia in grado di organizzare qualcosa", aggiunge il Senatur, esortando il presidente Acri e Fondazione Cariplo alla difesa. Sulle dimissioni di Profumo, Bossi aggiunge: "Ha dato le dimissioni al buio, cosa che di solito non si fa. Doveva prima trovare il sostituto".

La tenuta della maggioranza
- "So già che ce la facciamo". Sono queste le prime parole del leader leghista dopo il voto sulla autorizzazione all’uso delle intercettazioni riguardanti l'ex sottodegretario all'Economia, Nicola Cosentino. Il Senatur è soddisfatto della tenuta del governo, che ha retto nonostante la posizione contraria dei finiani di Fli. "Il voto su Cosentino è la prova che la maggioranza regge", dice il ministro delle Riforme.

Poi guarda ai possibili cambiamenti tra le file del governo e punta al ministero dell'Agricoltura attualmente guidato da Giancarlo Galan: "Ce lo daranno loro perché siamo più bravi degli altri".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • S.Winston

    23 Settembre 2010 - 09:09

    ma se molti qui oggi hanno 40-50-60-70 anni e scrivono certe sconcezze, ma quale educazione avranno mai dato ai loro figli?Povera Italia....

    Report

    Rispondi

  • TOSCANOROSSO

    23 Settembre 2010 - 06:06

    E' talmente festa che in un solo giorno unicredit ha perso oltre il 4%..... nemmeno le borse vogliono sentire il puzzo della lega...

    Report

    Rispondi

  • biri

    23 Settembre 2010 - 00:12

    Ne deduco che se se lei potesse ruberebbe (perchè evadere le tasse vuol dire rubare dei soldi a ME) e che, se non lo fa, è soltanto perchè ha paura di essere beccato. Se lei ha dei figli, spero che li educhi qualcun altro (non per lei, niente di personale, naturalmente, ma per il bene della società)

    Report

    Rispondi

  • Al-dente

    22 Settembre 2010 - 21:09

    Oggi ho ascoltato al TG2 la dichiarazioen di un dirigente tedesco della Unicredit che si rammaricava su Profumo perchè secondo loro il capitale dell'istituto deve essere internazionalizzato e quindi permettere ai libici l'ingresso a casa nostra, nelle nostre tasche e nelle decisioni politiche nazionali che dovranno avere la loro approvazione. Questi hanno le pigne in testa! Bossi ha perfettamente ragione a volere la cacciata di chiunque non sia italiano.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog