Cerca

Montecarlo, Renato Ellero: "Tulliani non è il proprietario"

L'ex senatore della Lega Nord parla ai microfoni del CNRmedia. Noi vogliamo le prove: nome del cliente e contratto d'affitto

Montecarlo, Renato Ellero: "Tulliani non è il proprietario"
"La casa di Montecarlo è di un mio cliente, e non di Giancarlo Tulliani". Le parole dell'avvocato vicentino Renato Ellero, ex senatore della Lega Nord, infittiscono il giallo. Ellero dice che non sono suoi clienti nè Gianfranco Fini nè la moglie nè il cognato. Il misterioso cliente non risiederebbe in Italia, "ma in un Paese molto vicino" e avrebbe capacità economiche tali da permettersi, non solo la casa in boulevard Princess Charlotte, ma anche l'intero palazzo.

A questo punto, bisogna vedere se Ellero ha le prove per dimostrare queste affermazioni, visto che ancora non ha fatto nomi e non ha fatto vedere nessun contratto d'affitto completo di data. Se giorno, mese, anno si potrebbe sospettare che il documento sia stato firmato ieri visto che l'avvocato in tutto questo tempo non aveva mai detto nulla.

Intanto, in attesa del discorso su Youtube, il presidente della Camera ha lasciato un’intervista al Messaggero. Fini parla di “montatura”, “falso”, ripete che non si dimetterà “perché il fatto non sussiste” e di essere vittima di una manovra che, in più tappe, hanno portato alla sua “estromissione dal Pdl senza motivo”. Il presidente è tranquillo per il caso Montecarlo, sarà la magistratura a dargli ragione. I suoi tormenti derivano dalla situazione politica in generale. "Stanno accadendo cose gravissime e molto preoccupanti che mettono a rischio l’intero sistema democratico. È un momento buio per la democrazia".

Il voto si avvicina? Molto dipenderà da cosa dirà Gianfranco Fini nel videomessaggio trasmesso questa mattina e dalla votazione mercoledì prossimo sul programma di governo. Il presidente non ha comunque paura delle urne: “se si dovrà votare si voterà ma la responsabilità non sarà certo del gruppo di Futuro e libertà ma semmai di chi ha costruito e alimentato questo clima avvelenato”. E mentre il partito pian piano si forma, i sondaggi di qualche giorno fa dicono che il Fli ha raggiunto il 7,5% e secondo Gianmario Mariniello, direttore di Generazione Italia, “la percentuale è in costante aumento rispetto ai dati di inizio settembre”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brutus

    01 Ottobre 2010 - 23:11

    marsil, tu non sei proprietario, sei un pirla.

    Report

    Rispondi

  • agostino.vaccara

    27 Settembre 2010 - 14:02

    ellero dice che "l'attuale " proprietario della casa di Montecarlo non è tulliani senza però specificare chi sia. Tra l'altro non dice se il "precedente" proprietario sia stato tulliani! Per chi, e sono pochi, crede ad ellero risulta chiaro che potrebbe esserci stata una vendita dell'immobile anche qualche settimana fa. Ma nulla si sa sul fatto che nel 2008 il vero proprietario sia stato il cognatino di fini! Che belle barzellette!!!

    Report

    Rispondi

  • degrel0

    27 Settembre 2010 - 12:12

    con quel suo video ha preso in giro soprattutto i suoi sostenitori,tra i quali parecchi sinistrati(bella forza,pisquani come sono!) e quindi è indegno di ricoprire la carica che Berlusconi gli ha donato!

    Report

    Rispondi

  • marsil

    27 Settembre 2010 - 12:12

    BASTA CO' STA STORIA. IL PROPRIETARIO DELLA CASA DI MONTECARLO (E DI TUTTO IL PALAZZO, PER GIUNTA) SONO IO!! SONO ANCHE PROPRIETARIO DI 12 VILLE IN SARDEGNA, DI CUI 9 NELLA COSTA SMERALDA, ED UNA DATA IN USO AD UN SIGNORE MOLTO BASSO CHE SI CREDE UN GENIO DELLA POLITICA E DELLA ECONOMIA. MI AVETE STANCATO! NON CHIAMATEMI PIU' IN CAUSA O SDERENO TUTTI. CRIBBIO!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog