Cerca

Montezemolo fa il prezioso: "Non scendo in politica"

L'ex presidente di Confindustria non sarà il salvatore del Pd. Intanto Enrico Letta spera in un premier donna

Montezemolo fa il prezioso: "Non scendo in politica"
Il tira e molla su Montezemolo non si placa. Sarà o non sarà il candidato della sinistra? Lui dice di no. Per l'ennesima volta.  "Basta tirarmi per la giacchetta. Resto dove sono, non scendo in campo" ha dichiarato in un'intervista al quotidiano online Lettera 43. Pochi giorni fa Bettini aveva lanciato il nome del presidente della Ferrari come possibile salvatore della sinistra.
Una proposta che continua a infiammare gli animi, perché in base ai sondaggi Montezemolo sarebbe l'unico in grado di battere Silvio Berlusconi. Il manager ed ex presidente Confindustria e Fiat, però, si tira indietro. "Non smetterò attraverso la Fondazione (ItaliaFutura, ndr) di dire quello che penso sullo stato delle cose. Gli italiani non meritano un paese che cresce poco, attrae poco ed è afflitto da una scarsissima mobilità sociale". Ma da qui a "scendere in campo" ce ne corre.
E sulle avances di Bettini, che lo ha definito "il papa straniero ", Montezemolo ha replicato: "Quando mi dicono questo, pur con tutta la stima per i leader di quello schieramento, rispondo che sono cose da marziani".

Ma la caccia al salvatore della sinistra non si placa. Anzi, è lo stesso
vicesegretario del Pd, Enrico Letta, a rilanciare il tema.
"Dopo anni di becero berlusconismo, come sarebbe bello se il capo del governo istituzionale che noi formeremo fosse una donna. Sarebbe una scelta straordinaria per noi e per il Paese".
Rivolto alla platea dell'assemblea del Pd, Letta ha poi aggiunto sogghignando.
"Ora non cominciate a fare il toto-donna. Lo faremo nei prossimi giorni".
Meno male: a Emma Marcegaglia iniziavano già a tremare i polsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giramondo15

    12 Ottobre 2010 - 09:09

    Sig. Fini, non fare più c perchè già ne hai fatte abbastanza! Come ti viene in mente a far votare in Italia chi non è Italiano? stai dando i numeri ? Informati in Germania neanche gli Italiani non possono votare. E solamente quelli della (EU) possono votare solamente, per le ammistrative! Pensa invece di far rientrare i nostri connazionali che hanno perso , casa patria e onore,che stanno veramente male. Mentre tu vendi case che non ti appartengono, Tu sei anche un compagno del c,

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    11 Ottobre 2010 - 22:10

    ....in questi casi dicono: "Occhio malocchio...prezzemolo finocchio"!?

    Report

    Rispondi

  • spadaccino100

    11 Ottobre 2010 - 22:10

    Bersani con quelle mani giunte mi sempri che stai facendo la prima comunione : Tu Bersani e tutti i tuoi compagni , anche Casini,e Di Pietro, Bertinotti, Cossuta,avete anche impestata l`Italia di tanti immigrati, e tutti voi che vi appogiate Sempre sulla politica tedesca . Sappiate che la Germania sta tre lunghi passi avanti a noi . E la colpa è solamente vostra perciò, vi abbiamo scacciati.E voi non sapete un cacchio. Un piccolo esmpio, se da noi in Italia una persona ha bisogno di aiuto e chiama una ambulanza specialmente nel sud arriva sempre dopo di molte ore, oppure ti rispondono non c`è benzina e non arriva nessuno, mentre in Germania ne arrivano tre ambulanze contemporane dopo di pochi minuti. Non ho mai sentito uno dell´ opposizione preoccuparsi, su questo argomento utile al popolo. Voi siete I compagni del cazzo Vergogna,Vergognatevi

    Report

    Rispondi

  • spadaccino100

    11 Ottobre 2010 - 21:09

    Su questi punti non siamo compagni VERO????? Bersani in Germania non si paga il pedaggio sulle autostrade e le gallerie sono illuminate sembrano delle sale da pranzo . E da noi sembrano le miniere del Belgio; dove avete mandato i nostri genitori a morire, e li avete seppelliti vivi. Mentre voi Compagni vi siete ingrassati come i porci. Nessun compagno dice niente e nessuno fa qual cosa, ve ne fregate altamente come sempre avete fatto. Compagni del cazzo! segue.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog