Cerca

Montecarlo, una casa da un milione di euro

L'appartamento vale più del triplo del prezzo. Il prezzo riferito al procuratore di Monaco era sottostimato già per il 1999

Montecarlo, una casa da un milione di euro
La questione Montecarlo non si è conclusa con la stima del famoso immobile del 1999 tradotta dal francese dalla procura di Roma. Il Giornale si è rivolto allo studio di Luciano Garzelli, il più importante costrutture locale, ai vertici dell’Engeco in società con alcuni membri della famiglia reale.  Era stato Garzelli ha dire che aveva avuto indicazioni per la ristrutturazione della casa proprio da Elisabetta Tulliani. Ed è stato l’imprenditore a rivelare al quotidiano di Feltri che il vero valore dell’immobile si aggira “intorno al milione di euro”. Un cifra ben diversa da quella registrata a luglio 2008, i 300 mila euro con cui il partito di Fini ha liquidato l’appartamento alla società off-shore dell’isola di Saint Lucia.

Garzelli ha detto che Michel Dotta, presidente dell’associazione delle agenzie immobiliari del principato, avrebbe ammesso che il prezzo riferito al procuratore di Monaco, “era un po’ sottostimato ma tutto sommato poteva andare, mentre per il 2008 il valore dell’appartamento era minimo minimo di un milione di euro”. Secondo l’imprenditore, “era quattro volte di più” ma poi ha precisato “Dotta è il presidente di tutte le agenzie di Monaco, meglio di lui non può sapere nessuno il valore esatto”.
Il Giornale ha provato a contattare anche il presidente Dotta ma ha liquidato i giornalisti in poche parole: “Non posso dire niente su quanto da me riferito. Contattate direttamente il procuratore, arrivederci”.

Al 2010, nel Principato, le case si vendono a 25/30 mila euro al metro quadro. Sembra strano che l’appartemento di Fini, solo due anni fa, valesse invece 300 mila euro, cioè 5 mila euro al metro quadro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tanale

    20 Ottobre 2010 - 13:01

    MONTECARLO E ANTIGUA, RISOLVIAMO LA POLEMICA http://petizionionline.it/petizione/montecarlo-e-antigua-risolviamo-la-polemica/2350

    Report

    Rispondi

  • cric

    19 Ottobre 2010 - 12:12

    Signori buongiorno, Correttissima e di Massima Trasparenza la posizione sostenuta dal Principato di Monaco nella valutazione relativa all' anno 2008 dell' appartamento in questione , ora resta da dimostrare che l' appartamento effettivamente sia passato tramite la società da AN al Presidente della Camera in Italia ... Cordiali Saluti fabrizio torta

    Report

    Rispondi

  • biemme

    19 Ottobre 2010 - 01:01

    La parte più incredibile ed irritante di questa sporca storia è che la vecchia e navigata volpe Fini afferma di essere stato aggirato da uno sprovveduto giovanotto che ha solo il merito di avere una sorella che sa scegliersi i fidanzati, giusti, economicamente parlando. Inoltre, solo Fini può trattare impunemente affari con i paradisi fiscali, considerati fino ad ieri paesi Canaglia? Attaccare Berlusconi rende immuni !

    Report

    Rispondi

  • alifralu

    19 Ottobre 2010 - 00:12

    ma se qualcuno, visto i tempi che corrono, mi proponesse un attico su piazza Navona (ormai il Colosseo è inflazionato...) o, al limite, su Piazza di Spagna, diciamo un 4-5 locali+ doppi(almeno) servizi+ cucina abitabile, ovviamente posto auto (doppio!!) e magari cantina tutto con OTTIMA vista a prezzi di "mercato ufficiale", vedasi "listino per politici", sono disposta a PAGARLO IN CONTANTI!!!! (Non so quanto mi costerà di mutuo in banca, ma a quelle condizioni, perchè cercare un edificio in cooperativa popolare in periferia??? )

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog