Cerca

Berlusconi da Catania: "Subito le riforme"

Il Cav non si pronuncia sulle polemiche, poi difende l'operato del governo:"abbiamo lavorato per tenere conti in ordine"

Berlusconi da Catania: "Subito le riforme"
Berlusconi, non si sofferma sulle polemiche di questi giorni e anzi, traccia le linee che seguirà il governo nei prossimi mesi: "Le prossime riforme riguarderanno la sicurezza, la giustizia, il rilancio del Sud e il fisco e saranno approvate con cadenze ravvicinate, con l’obiettivo di rendere l’Italia più moderna, più efficiente, più giusta e più sicura". Lo afferma il leader del Pdl, in un intervento all'Assemblea nazionale delle provincie italiane di questa mattina al centro Le Ciminiere di Catania: "nei prossimi due anni ci si dovrà impegnare per lo sviluppo, nell’interesse delle famiglie e delle imprese contando sulla collaborazione di tutte le istituzioni, a cominciare dalle istituzioni locali" . Berlusconi inoltre, ricorda come il governo, nonostante la crisi, abbia lavorato per tenere i conti in ordine, senza mettere le mani nelle tasche degli italiani e soprattutto per cercare di portare l’Italia fuori da questo fase di stallo. Per fare ciò il Cav ritiene fondamentale il passaggio al federalismo fiscale: "non dovrà comportare maggiori costi per lo Stato e dovrà essere attuato senza alcun aggravio della pressione fiscale complessiva, che sarà anzi destinata a diminuire progressivamente, in ragione sia della diminuzione degli sprechi, sia del restringersi dell’area dell’evasione fiscale - continua il premier - il federalismo fiscale punta a far sì che gli italiani possano finalmente usufruire di servizi pubblici di uguale livello e qualità in tutto il territorio nazionale, nel nord come nel sud. I Comuni - spiega Berlusconi - saranno coinvolti nell’accertamento dei redditi del contribuenti. Gli Enti locali godranno di una maggiore autonomia delle entrate quindi gli amministratori dovranno operare con la massima trasparenza e dare conto ai loro amministrati di come vengono impiegati i soldi delle imposte".






Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giramondo15

    21 Ottobre 2010 - 02:02

    paulino46piccirillu, mi pensavo che tu avevi finito la raccolta dei pomodori e adesso eri affarato, per la vendemmia, ricordati che fra poco, c´è la raccolta delle olive, paulì buon divertimento. Ci sentiamo al 2013,e vota la prossima il PDL, Sei il benvenuto ciao a presto:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    20 Ottobre 2010 - 22:10

    ...So di essere stato severo col Premier in molte occasioni,quando ogni 3-4 mesi si allargava troppo prematuramente con la medesima solfa. Ciò risulta scritto in tantissimi miei posts qui ed altrove. Questa volta invece dico al Cav. :"Non dica più niente,stia muto come un pesce,si faccia sentire a cose concretizzate".

    Report

    Rispondi

  • Lamb

    20 Ottobre 2010 - 13:01

    Ci conosciamo? Lei ha idea di cosa io voti? La fa sentire sicuro darmi del comunista dietro ad una tastiera, protetto dall'anonimato degli pseudonimi? Cialtrone, lei è un meschino rappresentante dell'elettorato di questo venditore di tappeti che tanto dice di essere di destra. Ma quale destra, Berlusconi sta alla destra vera come un pesce sta ad una bicicletta.

    Report

    Rispondi

  • mrsi0

    20 Ottobre 2010 - 12:12

    Subito Riforma Università e sistema assegnazione finanziamenti per le Ricerche per liberare L'Italia e la Ricerca dalla Sinistra ! MOVIMENTO RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA MRSI

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog