Cerca

Bersani, "Staccate la spina al governo"

Il segretario del Pd invoca il colpo di Stato del centrodestra. "Berlusconi? Morirà come Sansone con tutti i filistei"

Bersani, "Staccate la spina al governo"
"Questo centrodestra deve dare conto del loro colpo di Stato, perchè hanno tradito il Paese e portato alla deriva sociale, economica e morale". Il segretario del Pd Pierluigi Bersani ci va pesante e chiede al partito di Fini, e a chi ha sostenuto il premier finora, di "staccare la spina al governo perché il paese lo ha già fatto". Il leader dell'opposizione parla di una "ragionevole riscossa" e mette il partito "a disposizione per una soluzione che dia un segnale di discontinuità, non per fare da 'stampella' a un eventuale governo Maroni".

Cav e governo tecnico
- "Non c'è un governo, perché Berlusconi nasce nel discredito della politica e intende morire nel discredito della politica. E morirà come Sansone con tutti i filistei". Parola di Pierluigi Bersani. "I gusti notturni del presidente del Consiglio possono mandare in rovina il Paese" ha aggiunto. Il premier continuerebbe a proporre l'immagine della "donna come un dopo lavoro del maschio" e istigherebbe il disprezzo per gli omosessuali.
Il segretario del Pd ha difeso la proposta di un governo tecnico che porti avanti la riforma della legge elettorale e affronti le emergenze in Italia, come la riforma fiscale e l'occupazione giovanile. La Lega non è d'accordo con la soluzione ma Bersani si è rivolto anche al partito di Bossi per un cambiamento. Se Calderoli "straccia la Costituzione allora è coerente, sennò non può dire che c'è un colpo di Stato. Non è più sopportabile un'ambiguità su questo".

No alle urne - Secondo il Pd, la strada non è quella dell'elezione anticipata. "Siamo a disposizione per una fase di passaggio anche breve che possa consentire di riprendere il cammino. L'alternativa è drammatica: che Berlusconi finisca con una spaccatura micidiale tra politica e Paese" ha precisato il leader dell'opposizione. Ha poi Ribadito che il suo partito non farà più da "stampella ad altri governi di centrodestra".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • c.camola

    04 Agosto 2011 - 09:09

    Caro Sig. del PD.Se il PD avesse solo una persona che sappia indirizzarVi su una strada piu' limpida;potrei dire finalmente vedo un opposizione.Ma per ora non la vedo.

    Report

    Rispondi

  • cuocogiovanni

    25 Febbraio 2011 - 13:01

    é evidente che il sig. Bersani non ha le "palle" per rovesciare il governo con la politica e quindi gioca allo sfascio interno al centro destra è questo il pd ha sempre fatto cosi.Al sig. Berlusconi gli invidia pure il saper fare all'amore. é evidente l' imbarazzo che regna nel PD. Cacciate via ROSY BINDI e compratevi RUBY.

    Report

    Rispondi

  • venaria

    16 Gennaio 2011 - 17:05

    Bersalin ,ma stacca una buona volta ,non se ne puo piu'di te della tua armata in disarmo solo capaci di gettare fango tutti i giorni su Berlusconi siete meschini vili odiosi lei poi solo a guardarla, a sentire la sua voce vengono crampi allo stomaco. ne voi sinistroidi brutti ,sporchi ne la magistratura con parte di Giudici odiosi che vogliono in tutti i modi distruggere Berlusconi riuscirete in questo disegno criminale sovvertire quello che e stato il voto degli elettori nel volere il paese guidato dal nostro premier . E basta ancora con giudici che mettono fuori criminali veri assassini, mafiosi ,di loro si dimenticano di procedere nei processi, sono una vergogna per tutti costoro esiste solo Berlusconi . pensavo, quanto prima si arrivera' che i prossimi PM per diventare giudici E superare la tesi inventeranno come battere Berlusconi la nuova cosi ,ebbene giurisprudenza si avvalera 'di questa nuova laurea .

    Report

    Rispondi

  • FERRPAO3054

    18 Dicembre 2010 - 19:07

    CARO BERSANI DOVE VIVI , COSA FANTASTICHI , STACCATI DA SOLO LA SPINA COSI EVITI DI SPARARLE SEMPRE PIU' GROSSE - VOI CHE DITE DI ESSERE DALLA PARTE DEI DIPENDENTI , MI DICA COSA HA MANGIATO OGGI AL RISTORANTE DELLA CAMERA O DEL SENATO HO VISTO UN SERVIZIO ALCUNI MESI FA IN TV DOVE ESPONEVANO IL MENU DEL GIORNO E RICORDO : ROSETTE - BRANZINO CON SALSA - FRUTTA , ACQUA , VINO E CAFFE IL TUTTO CON UN VOSTRO MODESTO CONTRIBUTO DI SOLI 8,50 - PECCATO CHE UN OPERAIO ALLA MENSA AZIENDALE O COMUNALE NON SPENDA MAI MENO DI 11- 12 EURO MANGIANDO DELLA GRAN PASTASCIUTTA E POCO ALTRO - QUESTA E' LA VERGOGNA - E' ORA DI DARCI UN TAGLIO - SIAMO STANCHI DELLE BALLE

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog