Cerca

Bocchino: "Il discorso di Silvio debole e deludente"

Il capogruppo di Fli critica l'intervento di Berlusconi alla direzione del Pdl e promette: "Domenica le cose cambieranno"

Bocchino: "Il discorso di Silvio debole e deludente"
Dalla direzione del Pdl Silvio Berlusconi si rivolge ai finiani di Futuro e libertà per avere chiarezza sulla loro posizione all'interno della maggioranza. Ma il discorso del premier non convince i futuristi. Il capogruppo alla Camera Italo Bocchino considera deboli le parole pronunciate dal presidente del Consiglio, un intervento "figlio della sua debolezzza, privo di qualsiasi novità. Ha riconosciuto l'esistenza della terza gamba nel Pdl? A Napoli si direbbe 'e ci voleva la zingara?'. Berlusconi ha dovuto prendere atto della realtà, di una realtà che esiste dal 29 luglio e che è certificata dai numeri". Su un eventuale ricorso anticipato alle urne aggiunge: "Berlusconi dimentica che questa non è una Repubblica presidenziale. Il ricorso alla urne è una prerogativa del capo dello Stato". 

Novità
- Bocchino promette invece novità a partire dalla prossima domenica quando si terrà il congresso di fondazione di Fli: "Noi non possiamo restare inermi di fronte all’immobilismo del governo, che è fatto di stallo, di riproposizione dei soliti 5 punti che ormai sono un refrain. A Perugia è prematuro dire cosa accadrà ma certo si può dire che non sarà un appuntamento che non cambierà il corso delle cose. Fini darà delle indicazioni. Inevitabilmente ci dovrà essere un elemento di novità rispetto al rapporto con Berlusconi e con la coalizione".

Granata e Urso - Anche per Fabio Granata, deputato di Fli, "quello di Berlusconi è un discorso deludente, scontato e fuori tempo massimo: noi stiamo già costruendo l’alternativa per l’Italia". Secondo il coordinatore del comitato promotore Adolfo Urso, "è una reazione chiaramente difensiva, non completamente consapevole dei problemi e delle aspettative degli italiani. Non si può dunque parlare di apertura perché "si è semplicemente preso atto di una realtà esistente, di una situazione di fatto, ma ancora una volta non sembra delinearsi quella svolta che noi riteniamo necessarie. Comunque resteremo in attesa delle proposte che verranno".  

Stamani il capogruppo Bocchino aveva dichiarato: "Se Berlusconi mostra i muscoli porta il Paese alla crisi, altrimenti offre al Paese un’ultima chance". E ancora: "Il Governo spetta a chi ha vinto le elezioni: se Berlusconi non governa è un problema di Berlusconi. Tra due ore Berlusconi può dire 'sono l’uomo di Governo migliore del mondo' e ci rifà la favoletta, oppure dire - ma non lo dirà - 'ho fatto un errore madornale a cacciare Fini', perché ha capito che non è un dipendente della Standa, e 'accetto il patto di legislatura che Fini mi ha offerto a Mirabello'. In più interviene sul Pdl, perché il Pdl non è di Berlusconi ma di Berlusconi e Fini anche dal punto di vista giuridico". Per Bocchino "Berlusconi si è autoparalizzato: è prigioniero della Lega che gli vuol togliere i voti e di Tremonti, che gli vuol togliere il posto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nlevis

    22 Novembre 2010 - 12:12

    E' tutto un poema: fisicamente, moralmente, intellettualmente ma.... attenzione!!!! E' pericoloso anche per Fini

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    20 Novembre 2010 - 20:08

    Sto Bocchino? ma chi e'? non conta nulla e sparacchia opinioni e avvisi su cose piu' grandi di lui. Faccia il portavoce della Tulliani (e quindi di Fini) ma che sia chiaro che non e' nessuno.

    Report

    Rispondi

  • giramondo15

    06 Novembre 2010 - 09:09

    1 | Postato da bruno osti | 05/11/2010 alle 19.14 spadaccino100 | 05/11/2010 alle 14.32 NOI VOGLIAMO ALLA RAI SOLAMENTE PROGRAMMI CULTURALI E NON PROGRAMMI POLITICI! e io, con molti altri, vogliamo ANCHE programmi politici; e paghiamo il canone per questo, come spero lo paghi tu. ((CON I TUOI SOLDI FAI QUEL CHE VUOI! MA NON CON I NOSTRI! PERCHÈ I NOSTRI SOLDI SONO PROFUMATI DI SUDORE.............)) BRUNO OSTI, LEGGENDO QUESTO TUO POSTATO LO COPIATO E VOGLIO CHE LO LEGGAN TUTTI? TU PARLI COME UN CAMORRISTA CHE OBBLICHI A PAGARE IL PIZZO, A TE E A TUTTI I COMPAGNI! (MA IL PDL LI METTE IN GALERA AI CAMORRISTI) ED È PROPRIO, QUESTO CHE FI FA PAURA. VERO?

    Report

    Rispondi

  • spadaccino100

    06 Novembre 2010 - 01:01

    spadaccino100 | 05/11/2010 alle 14.32 NOI VOGLIAMO ALLA RAI SOLAMENTE PROGRAMMI CULTURALI E NON PROGRAMMI POLITICI! e io, con molti altri, vogliamo ANCHE programmi politici; e paghiamo il canone per questo, come spero lo paghi tu.CARO bruno osti. SE TU E I TUOI COMPAGNI VOLETE LA POLITICA IN TELEVENE ((RAI)) QUÌ SBAGlIATE DI GROSSO! A QUESTO PUNTO MI FAI CAPIRE CHE ANCHE TU SEI UN INTRUSO COME TUTTI I TUOI COMPAGNI, E GIORNALISTI INCAPACI DI TRASMETTERE PER L`INSEGNAMENTO DI CULTURA E LE NOSTRE TRADIZIONI!SE VOLETE FAR POLITICA IN TV METTETEVI UNA EMITTENTE PRIVATA E COSÌ POTETE DIRE E FARE CHE CAZZO VOLETE: MA NO! CON LA VOSTRA ARROGANZA E LA VOSTRA PREPOTENZA! CHE CON I CONTRIBUTI DEGLI ITALIANI: FATE QUE CHE VI PARE E PIACE; VERGOGNATEVI SIETE UN BRANCO DI LADRI MORBOSI!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog