Cerca

Bocchino, appoggio esterno: "domani Fini andrà molto oltre"

Fini, in apertura, introduce il discorso di domani: "Darò una chiara indicazione del cammino". L'On . La Russa da Milano: "non mi aspetto grandi novità, non sarà un discorso risolutivo"

Bocchino, appoggio esterno: "domani Fini andrà molto oltre"
E' cominciato il Meeting di Futuro e Libertà. Ad aprire la convention, dopo una breve introduzione di Barbareschi, è proprio Gianfranco Fini, che scalda gli animi dei circa cinque mila presenti: "Domani darò una chiara indicazione del cammino, ma possiamo già dire che nessun traguardo può esserci precluso. Quando c'è tanto entusiasmo e disinteresse, ogni interesse puo essere raggiungento, abbiamo degli obiettivi ambiziosi, non ci limiteremo di vivere di rendita per il momento di grande successo che viviamo, abbiamo voglia di continuare e cominciare nel disegno di cambiamento della nostra patria".

Patrizia Daddario - Oltre alla presenza di Elisabetta Tuliani in prima fila, c'è anche Patrizia D'Addario a catturare flash e attenzioni a Bastia Umbra nel primo giorno della convention di Futura e Libertà chiamata a battezzare la nascita del nuovo partito del presidente della Camera. Una presenza, quella della cantrice di alcune notti allegre trascorse con il Premier Silvio Berlusconi, da cui Futuro e Libertà si affretta a prendere le distanze con tanto di invito indiretto a farsi da parte.

Bocchino - "Oggi è una giornata di grande svolta per la politica italiana. Tu, caro Fini sarai il principale protagonista della Terza Repubblica, costruendo un nuovo centrodestra". Sono le parole del capogruppo di Fli, Italo Bocchino, durante la prima fase dell'assemblamento del partito che avrà la sua conclusione a gennaio.
Libero-news.itLibero-news.it

Bocchino: oggi è una giornata di grande svolta per la politica italiana. Tu, caro Fini sarai il principale protagonista della Terza Repubblica, costruendo un nuovo centrodestra


 "Con la sua candidatura hai certificato alla fine del '93 la fine di un processo storico e l’inizio di un altro - continua Bocchino - Oggi, di fronte a questa partecipazione e a questa passione sei qui a certificare la fine di un percorso durato 17 anni, che si conclude in maniera irreversibile. Noi - prosegue Bocchino rivolgendosi a Gianfranco Fini -  ti chiediamo di costruire un nuovo centrodestra, un vero centrodestra senza bava alla bocca e solo tu puoi rappresentarlo, avere coraggio, mostrare lo stesso coraggio di puntare il dito contro un’ingiustizia che non appartiene alla politica.Mi rivolgo a Fini, oggi è una giornata di svolta per la politica italiana. Sei stato protagonista della seconda Repubblica e sarai il protagonista principale della terza - conclude il capogruppo - Questa gente ti chiede di costruire una nuova destra, come quella che c'è in Francia, Germania, Inghilterra. Devi avere coraggio, lo stesso coraggio che hai avuto quando hai osato alzare il dito contro una ingiustizia. Abbiamo progetti più ambiziosi dell’appoggio esterno e penso che Fini domani andrà molto oltre".

Ignazio La Russa - 
Il ministro della Difesa e uno coordinatori nazionale del Pdl, non si aspetta grandi   novità dal discorso di domani di Gianfranco Fini alla convention di Futuro e Libertà."Domani dedicherò la giornata alle celebrazioni delle Forze Armate, poi mi informerò anche su Fini. Di certo non mi aspetto  grandi novità, non sarà un discorso risolutivo. Stanotte dormirò   tranquillamente", ha detto La Russa. Il Ministro della Difesa, parlando con i giornalisti a Milano, ha poi citato l’ex leader dell’Msi Giorgio Almirante affermando "magari  avessimo adesso Almirante, altro che Perugia...".

Adolfo Urso - Il manifesto di Futuro e libertà per l’Italia "lo dedichiamo agli eroi veri, come Giorgio  Ambrosoli" ma anche a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Lo ha detto il coordinatore di Fli Adolfo Urso che nel suo intervento a Bastia Umbra."Noi dobbiamo evitare che il diluvio ci sia e che l’italia sia travolta dal diluvio. Dobbiamo costruire una forza moderna, europea, aperta, inclusiva, laica, riformista, innovatrice. "
Libero-news.itLibero-news.it

Vendola: Fini deve parlare chiar,  la crisi del centrodestra è definitiva e si sta giocando a chi rimane col cerino in mano. Da parte sua c'è una furbizia insopportabile, non se ne può più



Vendola -  Il leader di Sinistra ecologia e libertà, attacca Gianfranco Fini, alla vigilia del suo discorso di Perugia. "Fini deve parlare chiaro - tuona Vendola da Milano dove ha portato il suo sostegno a Giuliano Pisapia candidato sindaco della città in corsa per le primarie del centrosinistra - la crisi del centrodestra è definitiva e si sta giocando a chi rimane col cerino in mano. Da parte di Fini c'è una furbizia insopportabile, non se ne può più".

Casini - "Non dò consigli"
. Nessun consiglio o auspicio invece da Pier Ferdinando Casini. "Rispetto Fini e sono naturalmente interessato al suo percorso, ma non dò lezioni o consigli interessati" ha detto il leader dell'Udc. "Non c'è nulla di più stucchevole per un uomo politico - ha aggiunto - che ricevere da altri consigli interessati".

Maglietta con scritto "Che fai mi cacci?" - Dinnanzi all'ingresso sono stati allestiti stand con gadget e materiale promozionale di Fli: tra quelli più richiesti c'é una maglietta, che ritrae Fini mentre mostra il dito a Silvio Berlusconi durante la Direzione Nazionale del Pdl ad aprile di quest'anno al di sopra della scritta "Che fai, mi cacci?".


 



















Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frignanf

    12 Novembre 2010 - 18:06

    Fini e isuoi amici sono in cerca di appalti e potere ...ecco dove andranno!!! Tutti a votare controooo!!!!!! deve andare da dove e' arrivato rubando i nostri voti!

    Report

    Rispondi

  • giramondo15

    07 Novembre 2010 - 17:05

    FINI, SEI UN POVERO,VOLTA BANDIERA TU NON HAI SPINA DORSALE,TI SEI APPROFITTATO, ER PRIMO SU ALMIRANTE, POI SU BERLUSCONI! HAI DETTO NEL 1994 CHE TU MAI TI SARESTI CANDIDATO CONTRO ! COME MAI DOPO 16 ANNI? TI HA FATTO RINASCERE TI HA SEDUDUTO ,SU QUELLA MALEDETTA SEDIA CIOÈ LA TERZA CARICA DELLO STATO! IL QUALE NE HAI FATTO PROFITTO E CON ATTO CAMORRISTICO SEI RIUSCITO A TRAFUGARE A MONTECARLO, CON TUO COGNATO! A TRAFUGARE CON TUA SUOCERA (TULLIANI) ALLA RAI ! CON UN CONTRATTO DI 4013 EURO AL GIORNO; QUANDO UN ONESTO OPERAIO NE GUADAGNA DAI 800 AI 2500 AL MESE? MA COME CAZZO POSSIAMO ANDARE AVANTI? E TU FINI PARLI DI UNA ITALIA FUTURA? CON VOI, VERMI AFFAMATI?

    Report

    Rispondi

  • jerico

    07 Novembre 2010 - 15:03

    La Gematrìa è la scienza che studia il significato e la simbologìa dei nomi e numeri. Ha iniziato Follini, (da folle) poi Casini ( da caos) e adesso Fini ( finì-finito, per l'appunto), alcuni nomi non portano bene- prima di fare alleanze politiche con i vari leaders bisognerebbe studiare il significato gemiatrico dei loro nomi per avere la garanzia di tenuta. Berlusconi (dispiace dirlo) ,è stato uno sprovveduto a non andare ad elezioni ,appena Fini ha iniziato a fare ostruzionismo, più tempo passa, più lui si organizza e prepara contromisure, ma benedetto ''bolognese'' , poteva dircelo che si era pentito di essere entrato nel PDL ! ''Lui ' 'ha bisogno di un ''Regno'' per fare il padre-padrone, si è stufato di fare il portaborse!

    Report

    Rispondi

  • griko

    07 Novembre 2010 - 15:03

    granbel discorso quello di Fini ....solo chi ha i prosciutti agli occhi non può condividerlo. Finalemente non ci si può più vergognare di essere di destra.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog