Cerca

Vieni via con me, 3 minuti per Maroni

Dopo le polemiche, il Ministro leggerà il suo elenco. Ci sarà anche Corrado Guzzanti

Vieni via con me, 3 minuti per Maroni
Alla fine Roberto Maroni ci sarà, ma la squadra di "Vieni via con me" tira fuori il suo asso dalla manica con Corrado Guzzanti, assente in Rai da quel "Caso Scafroglia" del 2002, che promette un monologo infuocato e probabilmente in senso unico. Il racconto dell'Italia del programma condotto da Roberto Saviano e Fabio Fazio prosegue il proprio percorso con la terza puntata, in onda questa sera su Rai3. Lo scrittore di "Gomorra" incentrerà il suo monologo sul caso dei rifiuti di Napoli, mentre le parole di Guzzanti sono sconosciute a tutti: il comico sta provando a porte chiuse il suo intervento, possono assistere solo pochi autori. Ci saranno i soliti elenchi, stavolta incentrati su donne, carceri e migranti: saranno enunciati, tra gli altri, da Luca Zingaretti ed Emma Bonino.

Il momento più atteso, ovviamente, sarà l'intervento del ministro Maroni: la scorsa settimana Saviano paragonò le sue parole a quelle del boss dei Casalesi Francesco Schiavone ma poi, dopo feroci polemiche durate un paio di giorni, il titolare del Viminale è riuscito ad ottenere un intervento nel corso della terza puntata, a mo' di contraddittorio. Per lui ci saranno tre minuti in cui dovrà leggere un elenco, il cui contenuto però resta segreto. Riservatezza assoluta, polemiche assicurate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    24 Novembre 2010 - 18:06

    alla terza puntata superato ogni record: 43% di share, + di 10 milioni di spettatori, alla faccia di chi mal scrive in questo blog

    Report

    Rispondi

  • giramondo15

    23 Novembre 2010 - 23:11

    FINI, BOCCHINO, BERSANI, E COMPAGNIABELLA? PERCHÉ NON VI VA COME STA FUNZIONANDO? PERCHÉ, ADESSO SI SCHERZA POCO? ADESSO SI ARRESTA! D`AVVERO NON SI SCHERZA PIÙ! STA ARRIVANDO IL TURNO DI QUALCHE PEZZO DA NOVANDA? PERCIÒ STATE MESCOLANDO LE CARTE IN TAVOLA? Sig. SAVIANO HAI DETTO CHI HA ROVINATO L`ITALIA DEVE SPARIRE: LO POTEVI RISPARMIARE QUESTALTRA SCENEGGIATA, A SPESE DELLA RAI!! NOI GIÀ LO ABBIAMO FATTO COL NOSTRO VOTO DUE ANNI FÀ!!! LI ABBIAMO SCACCIATI! PER SEMPRE!!!!!! COME MAI NON SEI AGGIORNATO?????????????

    Report

    Rispondi

  • blues188

    23 Novembre 2010 - 19:07

    Meglio non fare la fine dell'Italia. Specie con la pattumiera a cielo aperto difesa da verdi napoletani che se la vogliono tenere così e difesa a tutta voce dal furfante Saviano.

    Report

    Rispondi

  • vitt56

    23 Novembre 2010 - 14:02

    A ben vedere, i "pensatori" di sinistra, assomigliano perlopiù,ai nazisti, che pur di abbruttire il "nemico" lo accostavano a simil uomini dalle forme di animali infernali. Non sanno progettare altro. Un mondo finisce, culturalmente il loro, ed un altro s'affaccia all'alba di un nuovo giorno. Loro saranno dimenticati. Dalle verità postume i nostri figli impareranno dai libri di scuola, che il drago uroboros è stato sconfitto dalle genti di gog e magog.Loro lo chiamano con disprezzo il "popolino". Quel che maggiormente sofriranno, sarà che l'insegnamento pedagogico-sociale è frutto di quei trogloditi della lega. Ubi major, minor cesat

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog