Cerca

Bocchino insiste: "Non daremo la fiducia al Cav"

L'esponente Fli: "Per noi non ci sono le condizioni, e Berlusconi darà le dimissioni"

Bocchino insiste: "Non daremo la fiducia al Cav"
"È evidente che non ci sono le condizioni per cui noi possiamo votare in questo momento la fiducia al governo Berlusconi": lo ha detto Italo Bocchino (Fli) stamattina a Omnibus, su La7. "Sono convinto - ha continuato - che Berlusconi sceglierà la via più saggia che è quella delle dimissioni per evitare di essere sfiduciato".
Sul confronto parlamentare: "Siamo in attesa di una risposta da Silvio Berlusconi. Ammesso che venga fa shopping in Parlamento poi che fa? Se Berlusconi viene il 13 e dice che c'è una situazione di stagnazione, dice 'mi rendo conto che bisogna fare delle riforme istituzionali, la riforma della legge elettorale, la riforma del Fisco, un grande provvedimento economico e socialè troverà una maggioranza più ampia. Questo chiediamo noi. Non chiediamo posti: li abbiamo restituiti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • info

    04 Gennaio 2011 - 16:04

    bocchino.........ma quando la smetti di parlare per il tuo comandante- Il tuo capo farebbe meglio a parlare lui e dimettersi da presidente della camera----vergogna, vergogna, vergogna gg

    Report

    Rispondi

  • Alex3103

    09 Dicembre 2010 - 19:07

    Camerata Italo, perchè scodinzoli con tanta foga? Sei per caso preoccupato? Stai tranquillo, se dovesse andarti male il PDL non è composto da ex fascisti e, Berlusconi, contrariamente a quanto tu (e gli altri fliniani) possa pensare, non è un dittatore. Il tuo diktat e quello di Fini appaiono inquietanti. Francamente le tue parole, se avessi scelto di stare con Fli, mi avrebbero messo in forte imbarazzo. Comunque, ripeto, stai sereno perchè ci stiamo attivando per un'eventuale epidemia dissenterica che dovesse colpirvi. Una task force sanitaria sarà attivata per una immediata vaccinazione che permetterà certamente al tuo capo, dopo la votazione, di fare anche una bella vacanza ad Haiti. Nel caso di una vostra "confitta" il 14 dicembre penso che le dimissioni del Presidente della Camera sarebbero, se non obbligate, certamente dovute, se non altro, per una mera questione di dignità. E tu per affezione e devozione lo manderesti da solo in aereo ad Haiti?

    Report

    Rispondi

  • numetutelare

    01 Dicembre 2010 - 19:07

    Vedremo Bocchino, vedremo... sai che comuqnue devi stare agli ordini di batteria di Elisabetto, che sa bene cosa sia un rischio poltrona!!! Al voto ne vedrai delle belle... e non parlo di ministre o compagne avide di leaders.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    26 Novembre 2010 - 19:07

    Can che abbaia NON morde.Se non danno la fiducia si va alle urne.E sarebbero dolori per Finavil.Mi chiedo se i sondaggi a cui danno grande enfasi li fanno basandosi sulle previsioni del Mago Di Arcella.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog