Cerca

La crisi è del Pd. Vendola: "Pronto a essere leader"

Nichi proverà a far le scarpe a Bersani, che replica: "Voto? Da irresponsabili"

45
La crisi è del Pd. Vendola: "Pronto a essere leader"
Mentre alla Camera si decideva il destino del governo Berlusconi, Nichi Vendola celebrava la sconfitta del Partito Democratico. "Se si andrà alle urne, sono pronto a essere il leader del centrosinistra", ha detto il governatore della Puglia ai microfoni di La7. "Credo che la conta parlamentare sia ormai un fatto formale - ha proseguito -. Che ci sia una maggioranza risicata o che non ci sia, non muta la sostanza politica: il centrodestra che ha vinto le elezioni oggi non c`è più, siamo in un`altra stagione politica e il centrosinistra dovrebbe accorgersi che la sfiducia a Berlusconi e al suo governo è stata data dal Paese, per cui dovrebbe chiedere la possibilità di cambiare le regole del gioco, perché la legge elettorale non è riuscita neanche a garantire la stabilità di governo". Una mazzata a Berlusconi e una a Pier Luigi Bersani. Ma chi potrebbe risentirne di più è proprio il segretario del Pd alle eventuale, future primarie.

BERSANI - Bersani, però, preferisce parlare di Berlusconi e del voto di fiducia. "Non cambia nulla, il governo così non ce la fa. La crisi politica esce drammatizzata".
A chi chiede se il Pd non abbia sbagliato ad "allearsi" con Udc e Fli, il segretario risponde: "Abbiamo ottenuto il massimo che potevamo. La maggioranza aveva 60, 70 voti in più, oggi ne ha soltanto 3 in più". Anche per questo, la vittoria di Berlusconi "è una vittoria di Pirro. Siamo al governo Scilipoti-Razzi. Evidentemente si è verificata una vicenda totalmente scandalosa di compravendita di voti, che consegna al Paese un governo più debole e un'opposizione più ampia".
Ora non resta che continuare "un'opposizione fermissima e dura" in Parlamento, perché "per un Paese nei guai, pensare al voto è da irresponsabili. Non c'è da cambiare una virgola su questo rispetto a lunedì".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    16 Dicembre 2010 - 18:06

    il presidente del consiglio vendola in visita ufficiale in Iran. LAPIDATO !

    Report

    Rispondi

  • giramondo15

    16 Dicembre 2010 - 14:02

    SIGNORI DELLA GIUSTIZIA, VORREI A NOME DI TUTTE QUELLE PERSONE CHE HANNO SUBITO DANNI A CASE E COSE! I RESPONSABILI CONDANNARLI, ALLA GALERA! E FARGLI PAGARE TUTTE LE SPESE! ANCHE AI MANDATARI E COMPLICI DI QUESTA, RIVOLUZIONE SANGUINOSA E DISTRUTTIVA! E VOLUTA! ADESSO, VOI I VERI DELINQUENTI, VOLETE CONDANNARE, QUEI POVERI, DELLE FORZE DELL´ORDINE, CHE HANNO PRESO LE BOTTE! ED HANNO RISCHIATO LA VITA? È PROPRIO QUEL CHE VOLEVATE! MA VOI SIETE PEGGIO DEI MAFIOSI, SPIETATI! SOLAMENTE PERCHÉ VOI SIETE AUTORIZZATI!!!! RIVOLUZIONE PREANNUNCIATA DALL´ONOREVOLE, LETTA PARTITO PD, LA SETTIMANA SCORSA ALLA TRASSMISSIONE RAI (BALLARÓ ) COLPEVOLI, CGIL, UIL, PD. COLPEVOLI, D´ALEMA LUI ESPERTO, DI QUESTI ATTACCHI, TERRORISTICI, SANGUINOSI, DISTRUTTIVI, COME GIÁ AVETE FATTO NEL PASSATO CHE IO MENE RICORDO TANTE! MA ADESSO AVETE POTUTO COSTATARE TUTTI VOI! SANTORO, È STATO IL CERVELLO DELLA GUERRA CIVILE!! BERSANI, HA DATO OK!! CHIUDETE QUELLA SPORCA BOCCA

    Report

    Rispondi

  • albica

    16 Dicembre 2010 - 11:11

    Parla troppo.........senza rendersi conto che la gente, che lavora, si rifiuta di essere <confusionata >. Alberto

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media