Cerca

Gasparri: cattivi maestri stanno con i violenti

Il Senatore a Belpietro: "Condannare chi distrugge". ASCOLTA L'INTERVISTA / DITE LA VOSTRA

Gasparri: cattivi maestri stanno con i violenti
Ascolta l'intervista del direttore di Libero, Maurizo Belpietro, al presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri. Il colloquio è andato in onda martedì 21 dicembre ne La Telefonata, la rubrica di Belpietro all'interno di Mattino 5. Il Senatore Gasparri ha innesacato una vivace polemica dopo la proposta di "arresti preventivi" per scongiurare violenze di piazza, o vere e proprie guerriglie, come quelle che hanno messo a ferro e fuoco Roma martedì 14 dicembre, dopo il voto di fiducia alla Camera.



LIBERO AGORA': DITE LA VOSTRA SULLE FRASI DI GASPARRI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    21 Dicembre 2010 - 18:06

    (si può leggere anche così) bombe a mano come hanno fatto i neri, uccidendo a Milano il carabiniere Marino (chiedere a La Russa, lì presente); o sprangando come faceva Alemanno (per cui è stato condannato, recidivo), per conquistarsi un posto al parlamento ed al Comune di Roma. .... la sigla PDL è solo di facciata.

    Report

    Rispondi

  • vin43

    21 Dicembre 2010 - 17:05

    Ricordo a me stesso: Ho tre figlie, due laureate e una diplomata. Tutte e tre conoscono bene l’inglese e informatica e tutte e tre lavorano nel settore terziario, da subito, dopo i relativi conseguimenti dei titoli di studi. Intanto sono tutte e tre sposate, una con prole e vivono dignitosamente. Inoltre tutte e tre DA SOLE hanno: Trovato lavoro, provveduto a sposarsi e due di esse hanno acquistato casa. Una delle due laureate ha svolto ricerca in Olanda e precisamente all’Università di Delft. Ora è in Italia, presso un centro di ricerca privato. Mi rammarica, solo, che sono molto distante da me e da mia moglie. I problemi, quindi, li conosco. Sta ai giovani, darsi da fare e investire su loro stessi. Sono contento che non sia il solo a pensarla così e a tutti loro un augurio sincero di buone feste.

    Report

    Rispondi

  • Lamb

    21 Dicembre 2010 - 17:05

    dev'essere stato difficile trovarla.

    Report

    Rispondi

  • astice2009

    21 Dicembre 2010 - 16:04

    hanno manifestato insieme agli assassini di alcuni poliziotti. O sono complici di questi assassini o sono deficenti...in tutte e due i casi sono cattivi maestri e devono essere preventivamente messi in condizioni di non fare uccidere altri poliziotti....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog