Cerca

Maroni: "Governo andrà avanti con le riforme"

Il ministro: "Ruby, nessuna ripercussione". Sulla Fiat: "Bene il sì, ora mantenere le promesse"

Maroni: "Governo andrà avanti con le riforme"
"Nessuna ripercussione sul governo. Andremo avanti con le riforme, come ha detto ieri il presidente del Consiglio". E' il commento del ministro degli Interni Roberto Maroni all'indomani dello riesplodere del caso Ruby che ha coinvolto Silvio Berlusconi.
Il ministro leghista, al termine di un 'inconto a Varese con una delegazione di una locale fabbrica in crisi, è intervenuto anche a proposito del referendum di Mirafiori: "Sono soddisfatto che abbia vinto il sì e adesso vogliamo vedere l'impegno della Fiat ad investire e mantenere le promesse fatte, riportando il livello di Mirafiori e dell'industria automobilistica in Italia il più alto possibile". Nella Fiat, ha aggiunto il ministro, "si è messo in moto un processo innovativo importante, utile anche se con un pò di fibrillazione, per l'ammodernamento del sistema della relazioni nel mondo del lavoro". La Fiom ha protestato e chiesto alla Cgil di promuovere uno sciopero generale. Per Maroni, però, non c'è il rischio di tensioni sociali: "Abbiamo fatto tutte le valutazioni necessarie per garantire la tranquillità di tutti coloro che sono coinvolti in questa vicenda. Siamo tranquilli".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lillala

    16 Gennaio 2011 - 13:01

    Si parla di Ruby, ma non un cenno sulla nuova porcata di Calderoli ovvero la cancellazione delle pene per chi vende cibi adulterati.... se queste sono le vs. riforme è meglio diventar conservatori.

    Report

    Rispondi

  • Onesto56

    16 Gennaio 2011 - 11:11

    Cambia disco,oramai ti credono in pochi,anche in mezzo ai tuoi, E LO SAI !!

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    16 Gennaio 2011 - 10:10

    Mi piace molto la sicurezza ostentata da Maroni sulla tenuta del governo B.. Attendiamo ancora qualche giorno, cioè sino al momento in cui i PM renderanno pubbliche le carte, dopodichè ne vedremo delle belle!! Maroni, comincia a preparare i manifesti elettorali: ma attenzione, stavolta B. sarà a San Vittore, cercati un altro referente!

    Report

    Rispondi

  • angelo.ally

    16 Gennaio 2011 - 08:08

    Bravo il ministro dell'interno a dire cge il governo andra' avanti con le riforme. Solo una domanda: quando cominceranno le riforme e quali ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog