Cerca

Rai3, a Ballarò Floris censura Berlusconi

Il premier chiama in diretta ma il conduttore decide che per il Presidente non c'è spazio. Alla faccia del servizio pubblico

Rai3, a Ballarò Floris censura Berlusconi

E' scattata la caccia all'uomo nei confronti del premier, sono state sdoganate intercettazioni a tappeto per tutte le persone che circondano il presidente del Consiglio, insomma è possibile fare di tutto. E' possibile anche che la Rai, alias il servizio pubblico, censuri Silvio Berlusconi.

LA TELEFONATA - Il Cavaliere, mentre andava in onda il consueto processo mediatico condotto da Giovanni Floris su Rai3 (puntata interamente dedicata al caso Ruby), ha preso il telefono per intervenire a Ballarò. Ma il conduttore, che non ha gradito le modalità dei precedenti interventi in trasmissione di Berlusconi, ha deciso che per il Presidente del Consiglio non c'era spazio. Intervento censurato. E a riferirlo, a pochi minuti dal termine della puntata è stato lo stesso Floris.

LA SPIEGAZIONE DI FLORIS - "Ha telefonato il presidente Berlusconi", ha spiegato il conduttore di Ballarò. "Ma visto come era andata l'ultima volta, lo abbiamo invitato a venire da noi la prossima settimana", per esporsi così al massacro mediatico. Quando Floris parla di "ultima volta", si riferisce alla precedente chiamata del premier, che imbufalito chiuse le comunicazioni senza rispondere ad alcune domande.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • villiam

    25 Marzo 2015 - 18:06

    imahfu invidioso ti piacciono di più i trans di marrazzo ,certo che per i commenti che fai sei più da curare che da leggere!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    05 Novembre 2014 - 18:06

    Perché servizxio puvvlico Berlusconi. Vada a quel servizio. piuttosto con tutte le sue sporche donne.

    Report

    Rispondi

  • braga

    24 Gennaio 2011 - 19:07

    con quale coraggio chiedono di pagare il canone quando il presidente e direttori della rai non contano piu' niente,ormai dettano legge solo i presentatori si ha capito in questo periodo e sappiamo ormai tutti chi sono

    Report

    Rispondi

  • Palmiro Fazzari

    23 Gennaio 2011 - 18:06

    altro venduto a spese nostre, che vergogna, come ti permetti ad censurare il presidente del Consiglio, chiunque sia, sei una vergonga, come fate a pagare ancora il canone RAI, per far ricchi questi ladroni ufficiali.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog