Cerca

Meloni: "Giustizia ha pesi diversi per destra e sinistra"

Il ministro a Belpietro: "Con Bassolino nessuna fuga di notizie, su Ruby...". Giovani e lavoro: "Lavoriamo per rompere i privilegi di pochi"

Meloni: "Giustizia ha pesi diversi per destra e sinistra"
"C'è un'ampia fetta di giovani italiani senza tutele. Stiamo lavorando per rompere i privilegi di pochi". Così il ministro delle Politiche giovanili Giorgia Meloni commenta gli ultimi dati Istat sull'occupazione a 'La telefonata' di Canale 5, intervistata dal direttore di Libero Maurizio Belpietro.

Ministro, il 30% dei giovani sono senza lavoro. C'è un piano per migliorare la situazione?
"Il governo sa che esiste questo problema dal 2008, abbiamo lavorato a lungo. Purtroppo il dato è il risultato dell'incontro tra la crisi economica ed un sistema generale. Abbiamo lavorato con i ministri Sacconi e Gelmini (
(Lavoro e Istruzione, ndr). Il primo problema è scardinare certi meccanismi".
Cioè?
"Ci sono privilegi garantiti a pochi, mentre un'ampia fetta di italiani è senza tutela. Abbiamo varato la riforma della scuola e dell'università e vari ammortizzatori sociali come la cassa in deroga per i contratti atipici, da 9 miliardi di euro, per riformare l'Italia. E poi ci sono altri strumenti".
Quali sono? Lei aveva detto: 'I precari che fanno figli sono eroi'. Ma come li aiutate?
"Abbiamo investito un miliardo di euro per i giovani, ad esempio incentivando la natalità. Abbiamo istituito un fondo di 50 milioni di euro per premiare con 5mila euro ogni azienda che assume a tempo indeterminato chi è under 35, precario e con figli. Altri 50 milioni di euro andranno alle giovani coppie che vogliono accendere un mutuo. E tutto questo sarà operativo già nelle prossime settimane".
Altro tema importante: tra poco il ministro degli Esteri Frattini risponderà in Parlamento sull'affare Montecarlo. Se si dimostrerà che la casa è di suo cognato, Fini dovrà dimettersi?
"Preferisco commentare quando avremo le carte. Però il presidente aveva promesso un certo tipo di comportamento. Questa vicenda in ogni caso è molto significativa per la destra itlaiana".
E' singolare che il presidente della Camera chieda le dimissioni al premier, non trova?
"Sicuramente c'è un rapporto singolare tra i poteri, ma è un problema generale: anche tra politica e magistratura ci sono cose un po' curiose. Ieri la Procura di Milano ha inviato altre 200 pagine sul caso Ruby e abbiamo già sui giornali paginate di notizie, senza reati. Quanti telespettatori sanno che si sta celebrando il processo a Bassolino per le discariche napoletane? Perché  nessuno ne parla? La stampa non lo segue, la corte impedisce l'accesso di telecamere e così noi non sappiamo nulla dell'accusa. Non ci furono fughe di notizie due anni fa, all'inizio delle indagini, e non ci sono state ora. Insomma, due pesi e due misure".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • libero

    28 Gennaio 2011 - 12:12

    quiesta mattina i giornali riportano le norme ovvero le nuove tasse del federalismo fiscale(bella trovata per dare sempre piu' soldi allo sperpero e alla cattiva amministrazione della ''nostra''classe politica,in toto,a livello locale. L'ICI viene sostituita dall'IMU con percentuale,per ora, pari al 7,65 quindi gia' maggiorata rispetto a prima.I comuni inoltre potranno usufruire dell'addizionale IRPEF e aumentarla del 0,2% annuo,viene inoltre istituita una nuova tassa ovvero quella di scopo,altro balzello finalizzato ad opere pubbliche ,ovvero se c'e' bisogno di costruire una strada,ecco la tassa per questo scopo,oltre acio' la nuova tassa di soggiorno..Questo in sostanza,a mio umile avviso e' un aspetto ''felice'' del federalismo fiscale che a detta di Tremonti e non solo non doveva aumentare le tasse,ma abbassare la pressione fiscale e per logica quando qualsiasi azienda sa che per ridurre i costi deve accentrare,vedi le banche per esempio,lo stato decentra,creando dei doppioni

    Report

    Rispondi

  • bisnonna!

    27 Gennaio 2011 - 22:10

    Ho controllato sulla rassegna stampa del Governo. L'articolo è lungo e dettagliato. A partire dal 2014 il decreto prevede il debutto della nuova imposta municipale che se non ho capito male, dovrebbe sostituire l'ICI e qualcosa d'altro ( verifichi, e potrà essermi più preciso. )- sconosciuta la percentuale, ma variabile come scrive lei. Sono escluse le prime case.Altre disposizioni riguardano le vendite. Contrariamente a lei, io ho la certezza dell'esistenza di Dio a cui mi affido ogni giorno. Grazie per l'attenzione che ha avuto nei miei riguardi

    Report

    Rispondi

  • libero

    27 Gennaio 2011 - 19:07

    Grazie del signore,na non e' necessario anche se spero sempre,a volte dubitando che ci sia davvero un Signore di cui abbiamo veramente bisogno. Per quanto riguarda l'IMU,mi hanno informato che si prevede un prelievo fiscale sugli immobili pari al 7.65% ovvero superiore al limite massimo della attuale aliquota massima che inoltre e' diffente da localita' a localita'. Da parte mia,senza ombra di dubbio,ho cercato di mantenere,per rispetto a loro, cio' che dai miei nonni e daii miei genitori e' stato fatto con grandi sacrifici di soldi e di lavoro anche col mio piccolo contributo di allora quattordicenne. Non che sia valsa lapena, per una serie di oneri,balzelli,costi e via dicendo uniti alla mancanza di diritti sulle proprie cose,percui sono giunto alla triste conclusione che in questo paese lo stato e' il primo rapinatore e chi e' ufficialmente nulla tenente,si difende da solo perche' inattaccabile. saluti

    Report

    Rispondi

  • bisnonna!

    27 Gennaio 2011 - 17:05

    Gentilmente Le voglio domandare dove ha preso le informazioni concernenti l'aumento dell' Imu da parte dell'attuale governo. Può darsi che la notizia mi sia sfuggita; mentre ho letto che Pellegrino Capaldo,-ex banchiere area DC-, Amato- famoso per il suo prelievo attuato nel 1996 e che vorrebbe tassarci nuovamente, con una tantum, per ammortizzare il debito pubblico; terminando con certi influenti banchieri. Grazie, signor Libero se vorrà rispondere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog