Cerca

La Lega chiede giustizia: "Ora nuove commissioni"

Calderoli: "Siamo al governo per avere il federalismo". Aut aut del Carroccio: Maggioranza deve essere la stessa di Camera e Senato"

La Lega chiede giustizia: "Ora nuove commissioni"
Il federalismo torna ad agitare la scena politica: sull'intricata vicenda dell'approvazione dei decreti legislativi che costituiscono il cuore del provvedimento è tornato a parlare il leghista Roberto Calderoli: "E' evidente che alcune difficoltà nelle Commissioni parlamentari debbono essere risolte: se si è in condizione di poterlo fare siamo della partita, se siamo di fronte a un'oggettiva impossibilità tanto meglio staccare la spina". Successivamente il ministro ha aggiunto che il senso delle sue parole, "come accade spesso ultimamente", è stato travisato.

IL PROBLEMA DELLA MAGGIORANZA - Il ministro della Semplificazione - dopo che la scorsa settimana il provvedimento sul federalismo municipale, bocciato in Commissione, era stato riproposto sotto forma di un decreto poi bloccato dal Capo dello Stato, Giorgio Napolitano - sottolinea che "si deve porre il problema della maggioranza oltre che alla Camera e al Senato anche nelle commissioni, questo è il primo punto da correggere". Il riferimento di Calderoli è agli squilibri registrati nella Commissione delegata ad approvare il federalismo, dove il voto contrario del deputato di Fli, Mario Baldassarri, ha sostanzialmente ribaltato gli equilibri parlamentari.

"INSEGUIAMO RIFORMA DA 30 ANNI" - Per Calderoli la priorità rimane il federalismo, anche rispetto all'ipotesi di tornare alle urne: "La Lega da trent'anni insegue il federalismo, e ragionevolmente in un paio di mesi la riforma avrà un suo quadro generale. Dopo trent'anni di battaglia, e di fronte a due mesi in più per portare a casa il risultato, la spinta di Bossi ad andare avanti è una scelta di buonsenso".

LA "RETROMARCIA" DI CALDEROLI
- Successivamente Calderoli è tornato sulle sue parole, specificando che "come accade spesso ultimamente, dici fischi e poi trovi scritto fiaschi". Il ministro, infatti, ha affermato di non aver intenzione di "staccare la spina" al governo, perché l'obiettivo è "la realizzazione delle riforme e lo stare al governo rappresenta lo strumento proprio per raggiungere questo obiettivo: le riforme".

INCONTRO CON NAPOLITANO
- Il ministro, rispondendo a una domanda sull'incontro programmato al Quirinale, ha poi aggiunto: "Andremo a parlare con il presidente della Repubblica, ma non domani. Noi", ha aggiunto, "abbiamo sempre tenuto in grande considerazione il Capo dello Stato e periodicamente, con Bossi, andiamo ad aggiornarlo sul cammino della riforma".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • piccioncino

    08 Febbraio 2011 - 14:02

    Caro compagno Blue, a parte il fatto che nelle Commissioni intercamerali esiste un maggior differenziale numerico di base (vista la maggioranza governativa.. netta al Senato), le significo che, se fosse vero quello che dice lei, negli ultimi 18 anni non si sarebbe potuto governare/legiferare..attraverso le Commissioni parlamentari,..poichè le maggioranze..sono state quasi sempre.. abbastanza risicate (almeno in un ramo del Parlamento)..Non mi risulta, tra gli altri, che l'ultimo governo Prodi (che al Senato si reggeva in Assemblea con il puntello dei Senatori a vita..), fosse minoritario nelle Commissioni...Ma, per favore...!! Torni in Unione sovietica ..che è meglio!!

    Report

    Rispondi

  • blu521

    08 Febbraio 2011 - 10:10

    Le maggioranze parlamentari sono 1 sola. Se la maggioranza fosse larga come ad inizio legislatura nulla questio,ma così non è. La composizione delle commissioni riflette proporzionalmente la composizione dei gruppi,ne consegue che,poichè la maggioranza è risicata,in alcune si possa essere in perfetta parità. E' il caso della V (bilancio) dove tutti i progetti di legge debbono transitare e se hanno parere contrario non arrivano neppure in Aula. Che lei non capisca un accidente di politica è cosa manifesta,ma la prego, rivogersi a me come uno di sinistra è una bestemmia. Sono uno che non tollera la stupidità;perchè le ho risposto allora? Perchè chi legge possa farsi un'idea di me e di lei. Dilettante!

    Report

    Rispondi

  • piccioncino

    08 Febbraio 2011 - 09:09

    Il compagno Blue, tutto preso dalle frenesie ribaltoniste/golpiste (fallite), non si accorto che le maggioranze parlamentari sono tuttora favorevoli al governo..Dovrebbe, quindi sapere, il compagnuccio (se ha recuperato il cervello dall'ammasso sovietico),..che le attuali composizioni delle Commissioni parlamentari sono scorrette, inadeguate antidemocratiche..perchè attribuiscono tuttora alla maggioranza soggetti..che sono diventati gianfreghisti..e quindi appartenenti alla minoranza..Quindi, caro mio, qualsiasi regolamento genuinamente democratico non può che ricondurre doverosamente le Commissioni in parola alla "vera Rappresentatività parlamentare"..Il resto sono solo arroganti, capziosi, pretestuosi, viziosi..farfugliamenti..all'ingrosso...

    Report

    Rispondi

  • piccioncino

    08 Febbraio 2011 - 08:08

    Mi pare che il ragionamento dell'affine (ai compagni) Pi.Bo. sia alquanto meschino, irresponsabile..Parte dall'assunto di voler spingere la Lega nelle braccia dei noti cari sinistri "menefreghisti per il potere fine a se stesso", in quanto disponibili a qualsiasi tipo di danza (ivi compreso un federalismo strumentalmente più pregnante,..ma senza rilevarne i dettagli..che sicuramente non conoscono..nemmeno alla lontana..)..Nel frattempo, l'obiettivo è quello di screditare il Berlusca (scaricandogli addosso di tutto di più..per annebbiarlo e renderlo impotente)..e mettersi a giocare a tavolino..all'improvvisazione (a 360 gradi) senza un minimo di idee coerenti, ma solo con la solita fissa del ...potere fine a se stesso..Che hanno arcidimostrato (in tutte le salse) di non saper gestire..nemmeno minimamente..Eppure, caro Pi.Bo., lei tenterebbe anche di dimostrare di essere una persona seria e normale...Ma, il veleno afrodisiaco che vi hanno inoculato..è potentissimo..senza speranza..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog