Cerca

Fli, secondo giorno: poche idee, tanti insulti

Alla costituente di Futuro e libertà gli interventi di Consolo e Tremaglia. Show anche dell'anti-Minetti Sara Giudice

Fli, secondo giorno: poche idee, tanti insulti
Nel secondo giorno dell'assemblea fondativa di Futuro e libertà, il partito creato da Gianfranco Fini ha presentato la sua solita ricetta a base di antiberlusconismo. Dopo la giornata di ieri, che ha visto gli interventi del presidente della Camera e di Italo Bocchino - con un'apologia di Roberto Saviano - oggi è stato il turno di Giuseppe Consolo e Mirko Tremaglia: mentre il deputato si è lanciato in un volo pindarico in nome di Fini ("Gianfranco hai sempre volato alto, continua a mostrarci il cammino da percorrere tutti noi ti seguiremo"), l'ex Ministro per gli italiani nel mondo si è cimentato tra citazioni di Pavese e attacchi al Premier

SPAZIO ALLA GIUDICE - Ospite d'onore del congresso non poteva che essere la berlusconiana ribelle Sara Giudice, la giovane militante del PdL che ha promosso una raccolta firme per le dimissioni di Nicole Minetti. "Il Pdl, che è il mio partito, dice che non esisto ma non è vero, la mia critica alla 'generazione  Minetti' è molto diffusa. Ringrazio i giovani di Generazione Italia - ha proseguito la Giudice - che sostengono la mia  battaglia perchè il merito sia valorizzato. Ci sono tanti giovani,   anche in politica, che si sacrificano e che valgono, giovani che vanno  aiutati e sostenuti", ha concluso.

T-SHIRT E INSULTI - Spazio anche per gadget e t-shirt per promuovere il neonato movimento. Uno degli oggetti più gettonati tra i finiani è senz'altro la maglietta con la scritta 'ma che fai, mi cacci?', in ricordo dell'assemblea del PdL in cui si è consumata la frattura tra Berlusconi e l'ex leader di An. Di fronte a questo oggetto 'da collezione', Fini non è riuscito a trattenere una risatina. Ben più ingiuriosa la maglia 'se Ruby non puoi governare': per sfoggiarla, i pasdaran di Gianfranco devono solo sganciare dieci euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • quarnaro2011

    31 Dicembre 2011 - 08:08

    ma quando vi togòiete dai co....ni ,fini-bocchino e dalla vedova traditori dell'idea e di ALMIRANTE

    Report

    Rispondi

  • uLTIMAora01

    19 Febbraio 2011 - 19:07

    Ero ragazzo non militante ad alcun partito, ma amici mi definivano di destra sol per aver stretto la mano è costruito il palco d'onore in piazza a Giorgio Almirante, l'unico insegnamento di quei giorni era che mi disse:grazie, semplice, uniti senza chiedere mai favori a nessuno, ma insieme sottovoce, diventeremo una forza.Al tempo Fini era il giovane arrivato, ora e un comune anziano, che ha perso il filo, difende se stesso, per errori commessi, sia dialettici che caratteriali, ritorni per le vie di Damasco dov'è caduto, pensi all'unione dei pensieri degli altri e non dei propri interessi, non cerchiamo colpevoli, ne vinti ne persi, ma persone sane che portino il nostro Paese, fuori dal qualunquismo in cui ci siamo infilati, gli ideali si modificano nel tempo, ma non passano al trasformismo totalmente. Il trasformista se non ha una base paga. E i suoi adepti nel tempo più o meno breve cambiano.

    Report

    Rispondi

  • capire

    15 Febbraio 2011 - 17:05

    Cara Sara GIUDICE, devi ancora cominciare e già vuoi rompere? Hai cominciato veramente nale e finirai malissimo. Sarai dimenticata prestissimo. Hai scelto dei compagni non affidabili. Quindi Addio

    Report

    Rispondi

  • ro.di.mento

    15 Febbraio 2011 - 14:02

    lei evidentemente se ne intende di ricatti e similaria!!!!! avrà iniziato con togliatti e c. ! lei l'ha data a data a chi le pareva a seguito della .......liberalizzazione anni 80? e allora che vuole oggi?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog