Cerca

Belpietro: "Caro Silvio, difenditi con il voto"

Su LiberoTv: "Nei prossimi mesi premier più in tribunale che a Palazzo Chigi. I pm vogliono la condanna, si faccia proteggere da elettori" / VIDEO

Belpietro: "Caro Silvio, difenditi con il voto"
L'unica difesa è il voto. Silvio Berlusconi lo ha sempre pensato, ma proprio nel momento di maggior 'assedio' giudiziario della sua storia politica il premier ha intenzione di andare avanti col governo, rinsaldare l'alleanza con la Lega e chiudere la legislatura alla sua scadenza naturale, nel 2013. "Deve tornare alle urne", è invece il 'consiglio' di Maurizio Belpietro. Su Libero Tv, il direttore ricorda come il rinvio a giudizio deciso dal gip di Milano fosse "atteso e scontato", così come "scontata la sentenza di condanna" se la difesa del presidente del Consiglio non solleverà il conflitto di attribuzione. "Perché  - spiega Belpietro - è questo quello che vogliono i magistrati del Tribunale di Milano".

Guarda il videoeditoriale di Maurizio Belpietro.

Il 28 febbraio ricominciano le udienze del processo sui fondi neri Mediaset, il 5 marzo l'udienza preliminare del processo Mediatrade (Berlusconi accusato di appropriazione indebita fino al 2006 e frode fiscale fino al 2009), l'11 tocca al processo Mills (corruzione in atti giudiziari l'imputazione) per chiudere, il 6 aprile, con il Ruby-gate.  "Praticamente - ironizza Belpietro - passerà più tempo in tribunale che a Palazzo Chigi". Di fronte a questo assedio, il premier ha una sola possibilità: "quella di reagire con forza". Come? "Chiedendo il giudizio degli elettori - lo 'consiglia' il direttore -, chiedere a loro di dire da chi devono essere governati. Non da una sinistra giudiziaria che preferisce scegliere con altri sistemi i propri uomini al potere". E mentre la sinistra si domanda chi incoronare ufficialmente come anti-Cav (Vendola ha proposto addirittura Rosy Bindi, forse per non bruciare la propria candidatura), Berlusconi potrebbe prendere ancora una volta tutti alla sprovvista, scattando in controtempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VincenzoAliasIlContadino

    20 Febbraio 2011 - 01:01

    Così prendono in giro oltre la metà degli Italiani, mentre il filosofo Bersani col 3° Polo, fanno le fiere ululando resistere, contro gli interessi del Popolo per sete di poter, si riempiono la bocca solo dopo lutti, come per la strage di Falcone e Borsellino, negando che a farle le scarpe alla Dia, erano proprio keskì! Poi che c’azzecca gia condannare un premier sospettato di un grande bluff giudiziale senza tenere conto dei 17 interrogatori a Ruby senza avvocato, aprire altra indagine sul presunto noto calciatore, scavalcando il Parlamento, mentre Bersani e Kompagnuzzi imperterriti, citano “ prove rilevanti ” contro il calciatore, perchè non aperto un fascicolo? Negli Usa con queste “prove rilevanti”, i magistrati sarebbero arrestati, mentre nel bel Paese promossi dal Csm? In poche parole, situazione anomala come lo fu per il fascicolo n. 9520/95 secretato nel processo SME della stessa Boccassini. Stesso metodo d’investigazione per Craxi, mentre altri avevano le mani Pulite, dopo tanto sbianchetto e Saratoga? Se questo non sono accuse strambe?

    Report

    Rispondi

  • GMTubini

    17 Febbraio 2011 - 19:07

    Approfitto della tua presenza per ringraziarti della tua "dritta" sull'origine del modo di dire fiorentino: "bugiardo come cacco". Salute.

    Report

    Rispondi

  • tigrin della sassetta

    17 Febbraio 2011 - 18:06

    non avete capito un accidente entrambi. il nocciolo vero è quale sia sul mercato attuale lo strumento/uomo più efficace – che sia farabutto o meno me ne straimpipo – per contrastare voi feccia nei cui confronti il termine “farabutto” diventa un elogio sperticato. Quanto alla scontata e tediosa cantilena sulle percentuali di voto, se volete evitar di chiocciare scempiaggini con relativa figura da pollanche gonze, date una veloce scorsa ai post precedenti il mio delle 12,43. Anima cattiva

    Report

    Rispondi

  • Ste75

    17 Febbraio 2011 - 18:06

    Concordo con Lei, Belpietro! Ma non credo che il Cav abbia voglia di andare a votare! Il rischio è alto, la posta in gioco ancora di più..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog