Cerca

Lele Mora: "Mi candiderò per il PdL e porterò Ruby all'altare"

La rivelazione del manager dei Vip a La 7: "Mi darò alla politica. Karima? Nozze il 17 marzo, la accompagnerò io"

115
Lele Mora: "Mi candiderò per il PdL e porterò Ruby all'altare"
Lele Mora scende in politica, nel PdL. Dopo l'inchiesta milanese del Rubygate, il manager dei vip torna alla ribalta con una dichiarazione inaspettata. In un'intervista per la puntata di mercoledì di Exit, anticipata in un video sul sito del quotidiano la Repubblica, il manager dei vip ammette di volersi candidare alle prossime elezioni col partito di Silvio Berlusconi. Mora ha comunque specificato che si candiderà solo in caso di proscioglimento nell'ambito caso Ruby: "Se sei inquisito non potresti fare questo genere di lavoro", si è lasciato scappare.
 
RUBY - All'intervista per La 7, si è parlato anche della stessa Ruby: "Mi faceva tenerezza, mia figlia doveva prenderla in affidamento per difenderla dalla strada, ma la richiesta ci è stata negata". In ogni caso, Mora ha ammesso che il 17 marzo la ragazza si sposerà a Genova: "Mi ha chiesto di portarla all'altare, e io lo faccio più che volentieri".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolino46

    05 Marzo 2011 - 16:04

    ti aspettavamo tutti. Adesso siamo al completo.

    Report

    Rispondi

  • giggino1977

    03 Marzo 2011 - 19:07

    ...Ma non è un corridore di moto ?

    Report

    Rispondi

  • capire

    03 Marzo 2011 - 18:06

    Dice bene Baronedel Carretto Io sicuramente voterei Lele Mora e non il nulla della Melandri. Vai LELEEEEEEEEEE

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media