Cerca

Capolinea Fli: tutti al gruppo Misto. Addio Senato

L'atto che sancisce la fine del partito di Fini a Palazzo Madama. Più vicino il gruppo unico del Terzo Polo?

Capolinea Fli: tutti al gruppo Misto. Addio Senato
E' l'atto che sancisce la fine di Futuro e libertà a Palazzo Madama. Dopo la miniscissione che ha portato, nei giorni scorsi, alla creazione del gruppo di Coesione nazionale, oggi i sei senatori finiani sopravvissuti hanno formalizzato la loro iscrizione nel Gruppo Misto. I fedelissimi (superlativo quanto mai appropriato) rimasti accanto a Gianfranco Fini sono Mario Baldassarri (nella foto), Barbara Contini, Candido de Angelis, Egidio Digilio, Maria Ida Germontani e Giuseppe Valditara. Il numero minimo di senatori, necessario per dar vita a un gruppo politico al Senato, è dieci.

La loro presenza nel Gruppo Misto dell'Aula del Senato, però, potrebbe essere solo questione di alcuni giorni: sono in molti a considerare più che realistica la possibilità della imminente nascita del gruppo unico del Terzo Polo. In questo caso, i survivors finiani raggiungerebbero i senatori dell'Api di Francesco Rutelli e, in seguito, anche quelli dell'Udc di Pier Ferdinando Casini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sparviero

    17 Agosto 2011 - 20:08

    Fine misera per soggetti arroganti e presuntuosi.

    Report

    Rispondi

  • gitex

    09 Marzo 2011 - 22:10

    mi ritiro dalla politica; credo che a breve smetteremo finalmente di vedere la brutta faccia di Fini. Ma voi ci credete? ah ah ah ah .....per schiodare certa gente ci vorrebbe una carabina.....

    Report

    Rispondi

  • Marcello51

    09 Marzo 2011 - 08:08

    Gira che ti rigira al Gian fini-to tocchera dormire nella sua BMW comprata con i soldi del partito fino a che qualcuno non la reclami per recuperare i soldi rubati. Poi qualche amico di parte del pd o bersanik e Co gli regalerà una Moskovic e qualche cartone per andare a dormire sotto un ponte con la sua amata, cognatino compreso. La fine che meritano i traditori e gli infami........................

    Report

    Rispondi

  • Fausto(1)

    08 Marzo 2011 - 22:10

    Malgrado tutto il putiferio fatto da Fini&C.,in primis il "tradimento",mi sarei aspettato che Pensavo che potessero "resistere"di più di quanto hanno fatto. Invece come è naturale che sia,quando il cervello è un optional,ti complichi la vita ed entri a far parte di quell'Ufficio Complicazioni Cose Semplici. Non ti rendi conto che putiferio hai combinato,non ti rendi conto dello sconquasso che hai combinato,non ti rendi conto di aver gettato all'ortiche 20 anni di politica costruttiva,seria,meritoria per una manciata di possibile piccolo potere immediato.Fra 3 anni raccoglievi tutto quello che avevi programmato a mente fredda. Certo nella vita si può cambiare la propria opinione ma da che mondo e mondo gli impegni assunti vanno mantenuti,la stretta di mano,che vale più di un contratto, va onorata e non sono ammessi tradimenti. Poi puoi fare quello che vuoi ma devi sapere delle possibili conseguenze che ti faranno pagare il dovuto tributo al tradimento,come sta avvenendo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog