Cerca

"Propaganda Lega" Fini usa Italia 150 contro Bossi

Leader Fli snobba i malumori del Carroccio. E Bocchino sogna: "Li abbiamo sconfitti"

"Propaganda Lega" Fini usa Italia 150 contro Bossi
Il compleanno dell'Unità d'Italia è già passato, ma le polemiche non vogliono esaurisi. Sembra infatti che Futuro e libertà stia facendo di tutto per capitalizzare la protesta leghista nei confronti delle celebrazioni, che a detta del Carroccio sarebbero inopportune ed esagerate. Non a caso il partito di Bossi ha disertato martedì scorso l'inno di Mameli nel Consiglio regionale della Lombardia, mentre ieri nella celebrazione a Montecitorio erano presenti solo gli esponenti leghisti nel Governo.

LA RISPOSTA DI FINI - Evidentemente il malumore leghista non è andato già a Gianfranco Fini, intervistato oggi da Giovanni Minoli. Il leader di Fli ha infatti detto che quella della Lega è "propaganda deteriore, da contrastare con la massima fermezza. Non vedo un rischio sostanziale per l'unità del Paese", ha aggiunto poi il presidente della Camera, "ma c'è un problema un rischio legato ad alcuni egoismi geografici e territoriali”.

BOCCHINO: "LEGA SCONFITTA"
- "Il fatto che l'Italia abbia un profondo sentimento nazionale è una sconfitta politica e culturale per la Lega: abbiamo la certificazione che la Padania non esiste. La Lega deve prendere atto che il suo sentimento antinazionale è stato sconfitto dallo stesso sentimento nazionale degli italiani". Lo ha detto Italo Bocchino, intervenendo stamattina a Omnibus, su La7. "Il Pdl - ha proseguito - ha fatto buon viso a cattivo gioco: ora deve porsi il problema di come evitare di finire nel cono d'ombra della Lega".



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nictriplo

    16 Dicembre 2011 - 17:05

    ..........scommettiamo che tutti gli elettori leghisti del Nord stanno già tremando di paura per l' azione di contrasto di fini e del napoletano bocchino ? E con che cosa contrasterete la Lega ? Con un esercito di pizzaioli nabulledddanni ? Mi fate ridere cogli.....tori di opportunità centriste. Auguratevi invece che la crisi non peggiori perchè il Nord vi farà vedere i sorci verdi in caso contrario.....grandissimi cogli....tori di voti di napoletani statalizzati

    Report

    Rispondi

  • myway.ec

    21 Marzo 2011 - 14:02

    Caro lettore, venerdì ho partecipato nel mio comune ad uno spettacolo per il 150esimo. I bambini cantavano, l'inno d'italia e il va pensiero. Bhe è andata così, dopo un intervento di un ex dirigente scolastico infarcito di fantasie unitarie, in cui ha affermato che a Valle Lomellina, il mio comune gli abitanti sono corsi in massa a coperarsi quote del canale cavour, come se andassero a giocare al super enalotto, i bambini delle elementari hanno cantato l'inno d' italia, un terzo della sala si è alzata in piedi. Al termine nonostante il personaggio di cui sopra ha affermato, ma precisando senza polemica che l'inno di mameli è una canzone di vittoria e il va pensiero di sconfitta, i bambini hanno cantato il va pensiero, al termine tutta la sala si è alzata ad applaudire. Con enorme senso di giustizia, una delle maestre a spettacolo terminato, e chiuso ha rifatto cantare ai bambini l'inno d'italia, premettendo ai presenti di alzarsi in piedi.Le mie ossa le assicuro stanno benissimo :)

    Report

    Rispondi

  • myway.ec

    21 Marzo 2011 - 14:02

    Caro onorevole Bocchino, la certificazione sul sentimento delle persone la danno le urne, mica una bandiera della Repubblica Cispadana (questo è la bandiera d'italia) appesa ad un pennone da qualche parte. Ieri a Erba sono stati festeggiati i 20 anni di attività della Lega inaugurate diverse sezioni in giro per il territorio..voi festeggiavate i 150 anni di un cambio di monarchia, a chi appartiene il futuro onorevole Bocchino?

    Report

    Rispondi

  • fossog

    20 Marzo 2011 - 16:04

    per me fini non può usare nulla contro nessuno..... e' morto !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog