Cerca

La gaffe di Pionati: 'Romano, al Nord gli tirano ortaggi'

Fuorionda del portavoce dei Responsabili ad "Exit" su La7: "Rappresentato da lui? Io non ci sto. I siciliani so' siciliani" / VIDEO

La gaffe di Pionati: 'Romano, al Nord gli tirano ortaggi'
Dopo i dubbi avanzati dal Quirinale, la politica italiana dibatte ancora sulla nomina di Saverio Romano a Ministro dell'Agricoltura. E non è solo il Partito Democratico a esprimere perplessità. In un fuorionda trasmesso da Exit su La7, è stato proprio Francesco Pionati, portavoce ed esponente più "in vista" dei Responsabili, a mostrarsi "poco fiducioso" nei confronti del successore di Giancarlo Galan. "Io non mi faccio rappresentare da Romano - ha affermato  l'ex giornalista del Tg1 - Se vado a nord con Romano sul palco non faccio altro che raccogliere ortaggi, è una situazione pericolosa".


Pionati credeva di non essere ripreso, oppure credeva che quelle parole sarebbero state sapientemente tagliate in fase di montaggio. Eppure lui, con una lunga carriera di uomo di televisione alle spalle, è caduto nel più classico dei "tranelli televisivi". Tanto da proseguire nelle perplessità su Romano (e sui siciliani): "Noi abbiamo l’immagine di persone perbene - ha aggiunto - i siciliani so' siciliani, credo che abbiano una loro forza, anche notevole ma limitata alla Sicilia. Come Lombardo, come Micciché, quando escono fuori dalla Sicilia diventano degli oggetti misteriosi, sono poco spendibili".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    03 Maggio 2011 - 12:12

    Mi spiace per lei, ma ha ragione alvit; se le stesse cose poteva scriverle in minuscolo e il senso non cambiava, allora perchè non lo ha fatto e ancora persevera col farlo, forse perchè essendo lei di sinistra si arroga il diritto degli intellettualmente e moralmente superiori ? O forse perchè gridando e sbraitando (questo significa lo scrivere in maiuscolo secondo la netiquette) pensa di avere più ragione degli altri ? la saluto.

    Report

    Rispondi

  • roccomartorana

    30 Marzo 2011 - 10:10

    non conoscela persona sul campo e da giornalista cavalca la polemica per trarne dei vantaggi. Io al posto suo visto il doppio ruolo istituzionale e giornalistico, mi preoccuperei di mettere in risalto come mai una storia così con i diritti dell'indagato oggi Romano domani Pionati e cittadini comuni non si sà, se sia giusto che sono passati 8+3=11 anni sempre sotto indagine. saluti

    Report

    Rispondi

  • Onesto56

    26 Marzo 2011 - 21:09

    Stia tranquillo,le stesse cose le potevo scrivere in MINUSCOLO,ma il significato non sarebbe cambiato e, senza,mi pare,offendere nessuno ! Dire che berlusconi e' una vergogna,lo dice il 52% degli Italiani e il 90% degli Europei !! In quanto ad ONESTA', i miei armadi sono costantemente aperti,NON SO I SUOI ! Mi sono spiegato ?

    Report

    Rispondi

  • alvit

    26 Marzo 2011 - 16:04

    lessi su questo blog, un articolino scritto in risposta a un postato di un blogger, dal censore di questo giornale on line. Diceva così: non vengono pubblicati postati dove si scrive in lettere maiuscole. Come volevasi dimostrare. Perche' avete postato "onesto56" che di sicuro, offendendo, tanto onesto non e'? Grazie, ma i due pesi e due misure sono una prerogativa della sinistra e dei loro giornali. State un po' più attenti, grazie.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog