Cerca

Berlusconi frena su Alfano: "Mai incoronato". Ma è toto-erede

Dopo il processo breve: nel 2013 il Cav potrebbe non ricandidarsi. In tanti per un posto / DITE LA VOSTRA

Berlusconi frena su Alfano: "Mai incoronato". Ma è toto-erede
"Non ho mai detto che Alfano sarà il mio successore". Il giorno dopo la rivelazione, vera o presunta, rilasciata ai giornalisti stranieri, il premier fa marcia indietro e ritratta (parzialmente) l'investitura del ministro della Giustizia a suo successore come leader del Pdl dal 2013. Durante il vertice di maggioranza a palazzo Grazioli, il premier ha precisato di aver semplicemente definito il Guardasigilli "persona capace e brillante, ma siccome siamo un partito democratico, spetterà al partito decidere chi dovrà sostituirmi un giorno". Poi la battuta: "Sarebbe il massimo che oltre a tutto quello che mi attribuiscono, ora mi prendessi anche la colpa su chi verrà dopo di me".

L'EREDE - Per Berlusconi, insomma, il giorno dopo l'approvazione alla Camera del processo breve che riduce la prescrizione (ora sarà all'esame del Senato) e le ennesime rivelazioni sul caso Rubygate, non mancano i temi in agenda. "Ora avanti come treni", ha commentato a caldo mercoledì sera il Cavaliere dopo il voto di Montecitorio, sottolineando il rafforzamento della maggioranza (ieri 314 sì, ma con allargamenti sensibili sui singoli emendamenti e tutti da ricercare in finiani delusi). Poi il botto di fronte ai giornalisti stranieri: "Nel 2013 non so se mi ricandido - la versione sulle parole del premier, prima della smentita -, lo farò dopo aver guardato i sondaggi". L'erede, però, è già designato: "Alla guida del Pdl vedo bene il ministro Angelino Alfano, e Gianni Letta potrebbe andare al Quirinale. Io mi ritaglierò il ruolo di padre nobile". Il portavoce Paolo Bonaiuti prova a frenare: "Le parole di Berlusconi? Sono solo ipotesi". In un modo o nell'altro, comunque, si apre il toto-erede del Cav. Alfano è comunque il favorito, davanti ai ministri Giulio Tremonti, Roberto Maroni, Mariastella Gelmini e al governatore della Lombardia Roberto Formigoni.

FINIANI IN VIAGGIO - Politicamente, c'è da concludere una legislatura che ha ancora molto da dire. Per questo il premier sta pensando di riaprire le porte del governo a due transfughi di Futuro e Libertà, Adolfo Urso e Andrea Ronchi: il primo dovrebbe diventare ministro delle Politiche comunitarie, il secondo viceministro. Serviranno esecutivo e maggioranza compatti perché, come scrive il direttore di Libero Maurizio Belpietro nel suo editoriale, la magistratura ha già pronto qualche tranello ad personam per rimettere nel sacco il Cav. L'unica soluzione, allora, è portare a termine la riforma della giustizia.

Palazzo Chigi 2013: Berlusconi lancia Angelino Alfano come suo erede. 'Bruciati' Giulio Tremonti, Roberto Maroni e Mariastella Gelmini. Siete d'accordo? Dite la vostra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Liberovero

    15 Aprile 2011 - 19:07

    designare l'erede o il successore al trono. Tutti noi Italiani non vediamo l'ora di sapere chi avrà il privilegio di essere incoronato successoree quindi legittimato a proseguire la grande opera di miglioramento del Paese iniziata da Silvio Berlusconi, il migliore Presidente del Consiglio che abbiamo mai avuto. E meno male che era il migliore...

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    15 Aprile 2011 - 18:06

    Se la delega( del marito) ha ancora effetto, oltre l'abbraccio le invio un grosso bacione, mentre al marito solo un abbraccio.( si deve per forza accontentare) Ps.questa sera trippa piccante accompagnata da un quintale di pane.

    Report

    Rispondi

  • cgluschi

    15 Aprile 2011 - 18:06

    Carissimo amico, solitamente cerco di evitare le polemiche, poiché, in ogni caso, finisco per soffrirci e avvelenarmici l'anima. Tuttavia, davanti a demenze del calibro di quella di Woody, credo sia doveroso intervenire. Spero di averlo zittito, il ciucco (è di un'acidità impressionante!). Buona serata da me e da mio marito!

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    15 Aprile 2011 - 16:04

    Carissima,la lingua uccide più che la spada.Mi chiedo che lingua abbia per aver ridotto ad un cencio il falsotoscano, più che una lingua è un'alabarda spaziale.Salutoni.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog