Cerca

Bocchino e la neolingua politica: "Ribaltonisti? Solo Bossi e Silvio"

Italo gira la frittata: "Berlusconi ha rotto coi moderati e usa pezzi di Pd e Idv". Parola di chi ha scelto l'opposizione

Bocchino e la neolingua politica: "Ribaltonisti? Solo Bossi e Silvio"
Italo Bocchino deve aver letto con attenzione 1984 di George Orwell, perché la neolingua del numero due di Futuro e Libertà ha raggiunto vette inarrivabili. E' così che il termine ribaltonista finisce per indicare non chi, con un colpo di fiducia, ha cercato di far cadere il governo passando all'opposizione, ma chi, al governo, ha resistito all'assalto rinsaldando la maggioranza. La sparata, tra l'elettorale e il demenziale, Bocchino la riserva in una nota sul sito di Generazione Italia: "Dal 1994 a oggi, quindi, abbiamo dovuto registrare - sottolinea il falco di Fli - due ribaltoni, quello di Umberto Bossi che nel 1995 si alleò con la sinistra per cacciare il Cavaliere e dar vita al governo Dini e quello  odierno di Berlusconi che ha rotto con pezzi importanti di area moderata per imbarcare parlamentari dipietristi e del Pd". Poi via con la manipolazione del pensiero: "L'intervento del presidente Napolitano ha affibbiato in via istituzionale a Berlusconi l'etichetta di ribaltonista, che certamente non gli farà piacere. E' indubbio però che il presidente del consiglio anzichè prendere atto del venir meno della sua maggioranza elettorale voluta dagli italiani abbia preferito la via della sopravvivenza a tutela dei suoi interessi, imbarcando una pattuglia di fragili mercenari che ha dovuto pagare con  prebende varie e posti di sottosegretari". Bocchino snocciola le priorità dell'Italia: "Abbassare la pressione fiscale sotto il 40% per tutti, recuperando risorse dall'evasione fiscale che ci fa perdere 130 miliardi di euro all'anno e dalla corruzione, che incide per 70 miliardi di euro annui. Serve poi una vera spinta allo sviluppo, che non c'è nel timido decreto a costo zero approvato dal governo". Due obiettivi ambiziosi, che dal 14 dicembre Fli è convinta di poter ottenere stando all'opposizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bobbon

    08 Maggio 2011 - 18:06

    Bocchino ha letto 1984? Forse avrà letto qualcosa NEL 1984, ma deve aver capito che non era cosa per lui

    Report

    Rispondi

  • ANOTHARJOINT

    07 Maggio 2011 - 20:08

    Questo più che un Bocchino è una mezza pippa !!!

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    07 Maggio 2011 - 19:07

    Solo offese ma non una spiegazione, un m otivo. Nulla

    Report

    Rispondi

  • Vispateresa

    Vispateresa

    07 Maggio 2011 - 18:06

    Bocchino chi ??????????? A già il politico dal glande avvenire ...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog