Cerca

Processo Mills, Berlusconi: "Sto zitto, c'è il voto"

Milano, per Berlusconi niente sostenitori al Tribunale. Tra i teste anche Briatore: era un cliente dell'avvocato

Processo Mills, Berlusconi: "Sto zitto, c'è il voto"
Il premier Silvio Berlusconi, lunedì mattina, era in Tribunale a Milano. Il presidente del Consiglio si è seduto al fianco dell'avvocato Niccolò Ghedini nella maxi aula della prima Corte d’Assise d’Appello, per rispondere dell’accusa di corruzione in atti giudiziari in merito a un presunto versamento di 600 mila dollari all’avvocato inglese David Mills che, in cambio, avrebbe reso testimonianze reticenti in due procedimenti. A urne ancora aperte Berlusconi, candidato nella lista del Pdl a fianco di Letizia Moratti, ha scelto di non rilasciare alcuna dichiarazione: "Sono in silenzio elettorale", ha detto il premier.

NIENTE CLAQUE AL TRIBUNALE - Quel che è certo è che davanti al Tribunale non ci sono militanti del Pdl e sostenitori. E’ la prima volta che questo accade da quando Berlusconi ha iniziato a partecipare con continuità alle udienze dei processi che lo vedono coinvolto. E’ probabile che la coincidenza con il turno elettorale abbia portato gli esponenti del Popolo della Libertà a decidere di non presentarsi davanti al Palazzo di giustizia.

FLAVIO BRIATORE TESTIMONE - E' difficile invece prevedere se il presidente del Consiglio rilascerà dichiarazioni spontanee, come accaduto nell’udienza preliminare sul caso Mediatrade. Di certo nell’aula con le gabbie coperte da lunghi teli bianchi è prevista la testimonianza dell’ex manager di F1 Flavio Briatore e Marina Mahler, nipote del compositore e direttore d’orchestra austriaco. Entrambi clienti del legale inglese sono stati citati dall’accusa rappresentata dal pm Fabio De Pasquale. Proprio sui conti bancari di alcuni clienti, a loro insaputa, sarebbero transitati secondo l’accusa i 600 mila dollari che Mills avrebbe ricevuto per conto di Berlusconi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nessuno1

    16 Maggio 2011 - 19:07

    tanto ormai l'ha gia scampata, come tanti altri processi.... furbacchione di un presidente.

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    16 Maggio 2011 - 19:07

    Credo che Berlusconi il silenzio elettorale lo farà durare a lungo...vista l' aria che tira (Milano, ore 19.30).!!

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    16 Maggio 2011 - 17:05

    Buono quello... (cfr Wikipedia), e il suo Billionaire dove trascorrevano le sere Briatore, Tarantino (il fornitore di donzelle della Real Casa, nonché spacciatore di droga) e Berlusconi. Che compagnie...mancava Lele Mora che era fornitore della Real Casa sul Continente.

    Report

    Rispondi

  • KING KONG

    16 Maggio 2011 - 17:05

    doveva zittirsi un po' prima....e con lui la sig.ra moratti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog