Cerca

Pdl fa autocritica, Formigoni: "Delusi" Fli indeciso: Futuro e libertà... di voto

Verdini: "Occhio ai ribaltoni". Bocchino e Urso non sanno chi appoggiare. Bersani ride, ma quante spine nel fianco

Pdl fa autocritica, Formigoni: "Delusi" Fli indeciso: Futuro e libertà... di voto
Il tardo pomeriggio, a spoglio ancora in corso, in casa Pdl è già l'ora dell'autocritica. A Milano nessuno si aspettava "assolutamente" il vantaggio di Pisapia sulla Moratti. Ballottaggio sì, ma non così. "Però aspetterei, abbiamo già visto tanti ribaltamenti", frena il pessimismo il coordinatore del Pdl Denis Verdini. Da sottolineare, spiega il coordinatore, "c'è anche il dato relativo al Pd, che non è certo soddisfacente.  E il risultato del Terzo Polo mi sermbra molto contenuto". Più amaro il governatore lombardo Roberto Formigoni, che chiede "grandissima prudenza" ma poi ammette: "Con questi dati la situazione è diversa da quella che si poteva prevedere. Ora il risultato è nettamente al di sotto delle attese".

FUTURO E LIBERTA' INDECISO - Futuro e Libertà non fa in tempo a diventare decisivo e già si spacca. A Milano, Napoli e Bologna si prospettano i ballottaggi, con i candidati Fli prevedibilmente esclusi. Sulla corsa ai voti terzisti, determinanti per far pendere la bilancia dall'una o dall'altra parte, peseranno i giudizi dei leader. E qui, ancora, è buio pesto.  Le colombe capitanata da Adolfo Urso premono per l'appoggio ai candidati di Pdl e Lega: "La battaglia, certamente coraggiosa e difficile, di Manfredi Palmeri a Milano e degli altri candidati del Nuovo polo - spiega Urso in una nota - ha aperto una breccia per realizzare un nuovo centrodestra oggi più che mai necessario. Da questo si può partire, se si è chiari, sulla collocazione ai ballottaggi". Italo Bocchino, invece, vuole il ribaltone totale: "Questo voto è la fine del Berlusconismo. Noi siamo distinti e distanti tanto da Moratti quanto da Pisapia - ha sottolineato a proposito della lotta milanese -. Siamo pronti a votare al ballottaggio il programma migliore per i milanesi". Fuori dai denti, come rivelano alcune fonti parlamentari, "la preferenza del gruppo di Futuro e libertà dovrebbe andare per quegli esponenti che vanno oltre il berlusconismo". E Carmelo Briguglio attacca: "Berlusconi, se si va al ballottaggio, si deve assumere la responsabilità del dato politico". A Napoli, però, i vertici Fli fanno sapere che "non potremmo mai votare De Magistris a Napoli...". Si profila, dunque, una anomala "libertà di voto". Il guaio è che si parla di politica e non di temi etici.

LE CONTRADDIZIONI DEL PD - Qualche contraddizione pure a sinistra. Il Pd soffre un po' ovunque la crescita di Idv e Movimento5Stelle, a Napoli addirittura va sotto e manca il ballottaggio, eppure il segretario Pier Luigi Bersani canta vittoria.
"C'è un'inversione di tendenza un po' ovunque, il vento del Nord si è alzato contro il Pdl e la Lega. In generale si può dire che il centrosinistra, di cui il Pd è fondamentale protagonista, mostra una capacità non solo di combattere in modo vincente ma di innestare anche una nuova fase rispetto agli ultimi due anni". Secondo Bersani i toni alti di Berlusconi sono stati "un boomerang". Poi profetizza: "Se dopo i ballottaggi la crisi, che esiste già, si acuisce, si può arrivare a un punto di rottura".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vitali vanna

    18 Maggio 2011 - 10:10

    Fuori dai cosidetti Bocchino e Fini Superstar,fuori x sempre,non valgono niente. Solo chiacchiere.Vitali Vanna

    Report

    Rispondi

  • venaria

    17 Maggio 2011 - 21:09

    Parassita traditore voi tutti fli flo siete finiti ,quando vi saranno le prossime elezioni politiche sarete cancellati dalla politica, il vostro pensiero eversivo non avra' seguito queste elezioni vi danno oggi un colpo duro che per voi si tratta di una fine della vostra brutta e vergognosa vilta' poiche' in questi ultimi mesi col vostro fare avete creato danno alla stabilita' del Governo, vergogna vergogna....

    Report

    Rispondi

  • puzzailsignorvincenzo

    17 Maggio 2011 - 21:09

    Signor Norverde, mi spiace molto che a Varese (a Varese!!!!) non abbiate vinto al primo turno e che a Gallarate non andiate nemmeno al ballottaggio, ma se mi da un qualunque contatto tra un paio di settimane le faccio sentire le trombette, se no le mando le foto della festa. Io intanto continuo a ridere, scusate, c'è la faccia di Cicchitto, meravigliosa. AHAHAHAHA!!!

    Report

    Rispondi

  • vitali vanna

    17 Maggio 2011 - 13:01

    Piuttosto che trattare coi Bocchini-sapientini preferisco contare sui miei cagnolini che si chiamano l'uno Casini e l'altro Fini.Almeno loro sono sinceri. Vitali Vanna

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog