Cerca

De Magistris: "Iervolino lascia Napoli senza soldi"

Alle 13 si è insediato il sindaco. A Belpietro: "Punterò su giovani e donne. No a discariche e termovalorizzatori"

De Magistris: "Iervolino lascia Napoli senza soldi"
"I soldi lasciati da Rosa Russo Iervolino sono pochi, ma ci arrangeremo". E' più entusiasta che preoccupato Lugi De Magistris, neo-sindaco di Napoli che mercoledì pomeriggio si insedierà ufficialmente a Palazzo San Giacomo. Intervistato dal direttore di Libero Maurizio Belpietro a La telefonata su Canale 5, il sindaco ha poi annunciato. "Nella mia giunta giovani e donne".

Sindaco, complimenti. Oggi debutta.

"Sì, l'insediamento è previsto per le 13, 13.30. Poi cominciamo a lavorare".

Quando verrà annunciata la nuova giunta?

"I tempi saranno brevi: al massimo tra due lunedì".

Lei ha detto che farà la sua prima delibera sui rifiuti, argomento caldo e decisivo in campagna elettorale. Cosa conterrà il provvedimento?

"Lo schema l'abbiamo già pronto anche se la competenza non è solo del sindaco. Partiremo con la raccolta porta a porta in tutto il territorio comunale, quindi faremo entrare a regime gli impianti di compostaggio e renderemo concreto un ragionamento già in atto per togliere la spazzatura dalle strade e far funzionare e mettere a norma il termovalorizzatore di Acerra. Non consentiremo invece la creazione di un nuovo termovalorizzatore, come vuole la Regione".

Nuove discariche?

"No, basta. Al riguardo c'è un mio impegno già preso da europarlamentare visto lo scempio di alcune zone come Chiaiano e nella Provincia. C'è la disponibilità di alcune Regioni, per un tempo breve, a prendere la spazzatura e utilizzarla per i termovalorizzatori o in alcune discariche".

Ha annunciato una squadra giovane. Sceglierà assessori al di fuori dei partiti?

"Sicuramente, però ovviamente consulterò i partiti perché fanno parte delle democrazia, mi auguro che mi diano indicazioni di alto livello. Ma la scelta sarà mia, non ci saranno vincoli nemmeno dal mio partito, l'Idv. Mi impegno a portare in giunta, se riesco, giovani e donne".

Teme forse che i partiti le dicano di no?

"No, ma a Napoli si tratta anche di rompere un sistema consociativo che ha oppresso la città in questi anni. Sono certo che ci saranno persone che se la sentono, ma dovremo vedere".

Rosa Russo Iervolino, prima delle elezioni, ha detto: "Non ci sono soldi in cassa". Cosa pensa di fare?

"Sorrido, è il sindaco uscente che ci lascia una condizione difficile. Ma se abbiamo competenza ed entusiasmo riusciremo a mettere a posto i bilanci. Anche con pochi soldi, ma spesi bene, si possono fare ottime cose. Bastano cose semplici: buche nelle strade, rilancio della cultura... E' una città con grandi potenzialità, basta puntare su quello".

Qualche giornale l'ha descritta un po' spaventato. E' così?

"No, sono carico di responsabilità ed entusiasmo, ho già superato la stanchezza di due mesi di campagna elettorale. Non vedo l'ora di mettermi a lavorare".

Lei è parlamentare euorpeo. Si dimetterà? E gli incarichi in Italia dei Valori? Rimane nel partito?

"Lascio l'incarico europeo perché lo prevede la legge. E per ragioni di opportunità, visto l'impegno del nuovo ruolo, lascio l'incarico di responsabile nazionale Giustizia e sicurezza di Idv, ma rimango nel partito e saldamente ancorato nel centrosinistra".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    06 Giugno 2011 - 15:03

    Io gli auguro di riuscire a migliorare napoli, o quantomeno a risolvere in via concreta il problema spazzatura. Lo dico per la gente di napoli che certo meriti ne ha pochi, ma che per capire deve prima sperimentare cose nuove ed IMPARARE. Però ho paura che demagistris, da quel dipendente statale che è sempre stato in quanto giudice, non abbia nemmeno idea di quel che lo aspetta.

    Report

    Rispondi

  • gia161170

    05 Giugno 2011 - 12:12

    Certo che la cosa faproprio raccapricciare, e' proprio vero, a Napoli credono che gli asini volano! Ci manchera' anche che De magistris tolga i bidoni della spazzatura tanto non servono neanche quelli?!!

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    04 Giugno 2011 - 19:07

    Io non mi accontento delle due risate,voglio la sollevazione popolare con i forconi , non voglio più vedere la sinistra governare neanche una portineria.

    Report

    Rispondi

  • deving

    04 Giugno 2011 - 18:06

    A me questo sembra un esaltato con la bandana. Già è stato rifiutato dalla magistratura. Dove si metterà nella discarica o nel termovalorizzatore, o dove ? Sono curioso di saperlo visto che il termovaloriozzatore non lo vuole fare.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog