Cerca

Il 'pratone' divide i lettori, ma il 59% sceglie la continuità

Si fa il tifo per il governo: a Pontida, Bossi non affossi Berlusconi

Il 'pratone' divide i lettori, ma il 59% sceglie la continuità
Il lettori di Libero - news dicono la loro su Pontida. Dal raduno di domenica c'è da aspettarsi proprio di tutto, anche che il Carroccio mandi a picco il governo ancor prima della fine della legislatura. E noi abbiamo chiesto ai lettori cosa credono sia più giusto e abbiamo scoperto che, a poche settimane dalla sconfitta elettorale delle amministrative, il 59% dei lettori fa il tifo per il governo e ritiene che il Senatur debba mantenere fede al patto elettorale col Cavaliere. Le motivazioni raccolte nei commenti sono varie. Si va dal richiamo ad un forte senso di responsabilità come ricorda vin43:  "le responsabilità sono di entrambi. Si vince insieme e si perde pure insieme. Ora si deve traghettare la nave sino alla fine della legislatura" a ragioni più squisitamente legate alla realpolitik:  "Bossi a Pontida non staccherà la spina perché questo deve avvenire in parlamento - spiega IoSperiamoCheMeLacavo - . Quello che farà è valutare quanto alta è l'incazzatura dei leghisti per decidere quanto alta deve essere la richiesta che deve fare a Berlusconi. E solo dopo si capirà quando e come staccare la spina..". E c'è anche chi, come Picobello, interpreta gli ultimi sviluppi politici con totale disincanto: "Ma cosa vi aspettate da Pontida?Bossi non farà un bel tubo, perché ci va di mezzo la sua poltrona e degli altri. Al massimo ci saranno le famose promesse contro gli immigrati, quelli della terronia, i ministeri". E c'è poi anche chi è realista come Egas Alexandros che tuona: "Ma state scherzando? Sono un leghista ma guardiamo in faccia alla realtà: dove crede di andare da solo Bossi?". Al sondaggio, ha partecipato anche un 41%, secondo cui invece Bossi dovrebbe cogliere la palla al balzo per dare la stoccata finale al governo Berlusconi.  Nicola1972 ha anche in mente chi possa prendere in mano le sorti dell'Italia: "Tremonti a capo dell'esecutivo, un bel rimpasto nei Ministeri chiave e in Parlamento vedrete che non ci sarà nessun problema a trovare ampissimi consensi anche per eventuali modifiche alla Costituzione". Ma c'è anche chi, come Sumeete, che invita il Carroccio a tornare ai fasti di un tempo, senza più ammorbidire la linea per quieto vivere col PdL:  "Dobbiamo tornare quelli di prima, picchiare duro! Maroni fai come Malta che i barconi non li vede, sono più furbi di noi". E chi, come Principecobra che vede per la Lega ancora la possibilità di ritrovarsio con l'elettorato:  "Bossi e Berlusconi stanno percorrendo l'autostrada per l'autodistruzione, ma nella corsia di Bossi ci sono ancora delle uscite che possono possono riportarlo dai suoi elettori. Non ha senso continuare. Nnon rovinare 20 anni di lavoro, Bossi prendi l'uscita". 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vin43

    18 Giugno 2011 - 19:07

    Questo è il tempo di trasporto dei covoni di spighe. Il traino tirato da tre muli e guidati da un conduttore responsabile, si appresta a salire un’impervia strada interpoderale per raggiungere l’aia comune. Orbene se uno dei muli laterali si dissocia allontanandosi e dietro al traino si legano dei pesanti macigni, mi dite come può il traino uscire dalla vallata? E se nell’ardua impresa, inoltre, spigolatori incoscienti tentano di sottrarre le spighe di grano, mi dite quale chance ha il conduttore di portare a termine l’arduo compito? Questo è quanto avviene ora, col traino “Italia”. L’unico compito dei partiti politici è quello di far raggiungere il traino sull’aia. Ciò se lo augura pure il PdR come da Verona. Al cambio del guidatore si penserà nelle prossime votazioni. Per il momento il guidatore che ci siamo scelti ha il dovere di fare uscire il traino dalla vallata. Ci riuscirà se il mulo laterale rimasto è solidale con lui e con il traino “Italia”.

    Report

    Rispondi

  • firestarter

    18 Giugno 2011 - 09:09

    ..vale la pena continuare a perdere consensi con Berlusconi? ..vale la pena affondare insieme al PDL o rischiare scissioni interne al partito? ..vale la pena continuare con Bossi Calderoli Borghezio Maroni Trota...? ..una cosa è certa..sia che Bossi decida di continuare a sprofondare verso l'abisso, sia che decida di far cadere Berlusconi..in entrambi i casi perderà la sua poltrona. Nel caso decidesse di continuare con Berlusconi penso molti legittimamente potrebbero pensare che ci sia un interesse personale del Senatur..di cosa ci scandalizziamo? Berlusconi ha comprato tutto e tutti, qualche regalino immobiliare o finanziario per tenersi buono a Bossi ci potrebbe benissimo essere se non c'è stato già. C'è un tempo per tutto.. ma quel tempo è passato.

    Report

    Rispondi

blog