Cerca

Mentre Giulio taglia la casta Fini si compra la reggia

Tremonti annuncia i sette punti per eliminare i privilegi della politica. Gianfranco pensa ad un palazzo da 400 milioni di euro in centro a Roma per gli uffici della Camera

25 Giugno 2011

68
Mentre Giulio taglia la casta Fini si compra la reggia
La politica costa troppo. C'è chi cerca di limitare gli sprechi e chi, invece, prosegue col vecchio andazzo. Il primo caso è quello del ministro dell'Economia Giulio Tremonti, che sta varando una bozza di decreto da inserire la prossima settimana nella mavora triennale da 40/45 miliardi di euro. Una sforbiciata robusta ai vecchi vici del Palazzo, quella stratificazione di benefit e vitalizi che pesano sui contribuenti italiani. La tabella tremontiana prevede un livellamento degli stipendi degli amministratori "tanto centrali quanto regionali, provinciali o comunali" in linea con la media europea, la riduzione del parco di auto-blu, misure più strette per i voli di Stato (nel 2010 iscritti a bilancio per 38,6 milioni) limitati alle prime quattro cariche istituzionali. E ancora basta benefit come biglietti gratis, viaggi in prima classe e così via.

Fuori tempo - Il secondo caso, invece, è quello di Gianfranco Fini. Il presidente della Camera non si cura del clima di austerity e ha messo annunci per trovare una nuova sede per gli uffici della presidenza di Montecitorio. Un'esigenza che corrisponde a numeri adeguati: il palazzo in centro a Roma richiederà alle casse dello Stato una spesa intorno ai 400 milioni di euro. Non uno scherzo. E soprattutto non una gran prova di tempismo, proprio come le affermazioni "doppiopesistiche" su due scandali, quello della casa a Montecarlo e l'inchiesta sulla P4.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    01 Agosto 2011 - 22:10

    Sembra che Tremonti sia un ministro del centrosinistra e che ha dato ascolto non a Berlusconi ma a Bersani. E' ora di rinfrescarsi la memoria.

    Report

    Rispondi

  • laterza.sergio

    18 Luglio 2011 - 17:05

    restituisca al partito la casa di montecarlo e poi vada a prenderlo nel dere....no

    Report

    Rispondi

  • eureka.mi

    17 Luglio 2011 - 15:03

    ....Manca solo che intesti anche questo immobile ad una società anonima di S.Lucia a nome Tulliani e......alla fine resterà in mutande

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media