Cerca

Lettera minatoria a Gasparri: "Brutta fine per te e per Silvio"

Busta con polvere bianca e minacce al capogruppo Pdl al Senato: "Non ci faremo condizionare". La Meloni: "Brutto clima d'odio"

Lettera minatoria a Gasparri: "Brutta fine per te e per Silvio"
L'ufficio di Maurizio Gasparri al Senato è stato isolato dopo che una segretaria ha aperto una busta contenente polvere bianca e un messaggio minatorio al capogruppo Pdl e al presidente del Consiglio: "Tu e Berlusconi farete questa fine". "Quanto accaduto è indice di un clima d'astio che alcune parti stanno agitando nel Paese, ma noi continueremo, non ci fermeranno e non ci condizioneranno", ha commentato a caldo Gasparri. Il senatore Pdl ha inoltre aggiunto che generalmente tende "a sottovalutare le minacce, perché capitano spesso, ma questa volta la notizia si è diffusa a causa dei controlli che sono stati effettuati".

Immediate le reazioni del mondo politico: "Voglio esprimere tutta la mia solidarietà a Maurizio Gasparri per l'atto intimidatorio di cui è stato destinatario stamani", ha comunicato il il ministro della Gioventù Giorgia Meloni, secondo cui l'Italia sta scivolando in un "clima di violenz. Ritengo necessaria - ha proseguito - una netta condanna di questi atti intimidatori da tutti quelli che condividono una visione della politica basata sul confronto e non sullo scontro, sul rispetto e non sull'odio". Solidarietà anche da Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd a palazzo Madama: "Esprimo a nome delle senatrici e dei senatori del mio  gruppo vicinanza al presidente Gasparri per il grave episodio di intimidazione che lo ha colpito questa mattina. Condanniamo con fermezza ogni forma di minaccia o di sopruso che colpisce la democrazia nelle sue istanze più rappresentative".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sfeno

    06 Luglio 2011 - 22:10

    il sentimento che la sinistra sa cavalcare molto bene e che si fa per dire "GIORNALISTI" come Santoro a altri hanno sfruttato per diventare ricchi comunisti.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    06 Luglio 2011 - 20:08

    E non minacciatelo con l'avvertimento di una brutta fine. Quella é già segnata, politicamente che é il peggio per una mezza nullità.

    Report

    Rispondi

  • giuliab09

    06 Luglio 2011 - 17:05

    chi arriva a certi livelli è un represso, incapace di rapportarsi ai suoi simili... ed è codardo e vigliacco perchè non ha il coraggio di esporsi e vorrebbe colpire a tradimento!

    Report

    Rispondi

  • giuliab09

    06 Luglio 2011 - 17:05

    chi arriva a certi livelli è un represso, incapace di rapportarsi ai suoi simili... ed è codardo e vigliacco perchè non ha il coraggio di esporsi e vorrebbe colpire a tradimento!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog