Cerca

La "Salva-Fininvest" si fa o no? Il tempo stringe, Pdl diviso

Entro 10 giorni Cir chiederà il risarcimento. Quagliariello: "Ddl in Senato". La Gelmini: "Lega d'accordo". Paniz: "Inopportuno"

La "Salva-Fininvest" si fa o no? Il tempo stringe, Pdl diviso
Poco più di una settimana: è il tempo che rimane al Pdl se vuole evitare che Silvio Berlusconi paghi subito i 560 milioni di risarcimento alla Cir. Il gruppo di Carlo De Benedetti, infatti, ha anunciato che dovrebbe passare all'incasso entro una decina di giorni. E mentre gli avvocati del gruppo di Silvio Berlusconi sono già al lavoro per impostare il ricorso in Cassazione e sospendere l'esecutività immediata della sentenza di secondo grado. Una delle possibilità è presentare al Tribunale un ricorso per bloccare il pagamento a Cir da parte delle banche. Una strada, questa, ipotetica, a cui comunque seguirà il ricorso in Cassazione: i legali hanno tempo 60 giorni dalla notifica della sentenza da parte di Cir, ma vista la sospensione per la pausa estiva, i termini si allungheranno almeno fino alla fine di ottobre. Solo contestualmente al ricorso, come prevede il codice di procedura civile, Fininvest può presentare ai giudici d'Appello l'istanza per sospendere l'efficacia del provvedimento di condanna ritenendo che da ciò "possa derivare un grave e irreparabile danno". Ma la questione è anche (se non soprattutto) politica.

"Ok da Bossi" - All'interno del Pdl, infatti, torna d'attualità la norma salva-Fininvest già inserita nella prima bozza della manovra e tolta anche su pressioni del Quirinale. In un'intervista al Messaggero di lunedì, il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini ha annunciato che quella norma "verrà riscritta e ripresentata al Senato, con il sostegno della Lega. "Non si possono lasciare alla discrezionalità dei giudici -  spiega la Gelmini - risarcimenti così consistenti. In questo modo, si mettono a repentaglio aziende e posti di lavoro. E' vero che potrebbe riguardare anche le aziende di Berlusconi, ma ci sono tantissimi altri casi di aziende che finiscono in difficoltà proprio per astronomici risarcimenti".

"Subito in Senato" - Il vicepresidente dei senatori Pdl Gaetano Quagliariello conferma: "Il nostro gruppo al Senato la settimana prossima presenterà un disegno di legge sul tema dei risarcimenti e dell'esecutività delle sentenze civili", che recepisca la norma ribattezzata 'salva Fininvest'. Norma ad aziendam? "Ora ci interessa dimostrare che si trattava di una norma che aveva una sua giustificazione di carattere generale e una razionalità di ordine giuridico ed economico - puntualizza il senatore -. Tutto il resto lo vedremo". Anche Manuela Repetti, deputato Pdl e membro della commissione Giustizia, si unisce al coro: "Giusto e doveroso il progetto di un ddl in Senato che prevede il pagamento di un risarcimento danni, come quello da parte di Fininvest sul Lodo Mondadori nei confronti di Cir, solo a sentenza definitiva. Basta con questa sudditanza psicologica che spinge ad avere paura di dire e fare ciò che è giusto!". L'atto è "sacrosanto" anche per il deputato Pdl Maurizio Paniz, che però, fa un distinguo: "Ritengo sia stato inopportuno inserire quella norma nella manovra e continuo a ritenere inopportuno ripresentarla in questo momento, perché si presterebbe a forti critiche per il fatto di essere stata presentata in relazione al processo Fininvest-Cir per la vicenda del lodo Mondadori". In sostanza, conclude Paniz, "se avessimo fatto questa legge due o tre anni fa nessuno avrebbe avuto niente da dire. Ma adesso si esporrebbe a rilievi critici".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Stefano55

    12 Luglio 2011 - 08:08

    Una grande mossa potrebbe essere questa, approvare la legge ed il ricavato devolverlo alle famiglie Italiane, che ne beneficierebbero sicuramente in maniera più proficua che non se andassero nelle tasche dell'ingegnere, e di conseguenza redistribuiti ai soliti telepredicatori del proletariato ma multimiliardari. Credo che Berlusconi ne potrebbe essere capace!

    Report

    Rispondi

  • palmarius35

    12 Luglio 2011 - 07:07

    Posso capire le perplessità dell'on. Avv. Paniz circa l'opportunità di presentare adesso un decreto che con geli le conseguenze di questa aberrante sentenza. Ma di fronte al rischio di prosciugare le risorse finanziarie di un'Azienda quando ancora manca un grado di giudizio, deve essere la sostanza prima ancora della forma a prevalere. I legislatori (e quindi i colleghi dell'on. Paniz) l'hanno avuto il tempo per presentare una legge che congeli i risarcimenti per somme abnormi prima che il ciclo giudiziario che li ha generati sia completato. E comunque un provvedimento del genere l'avrebbero comunque chiamato "legge ad personam". Per cui turatevi pure il naso, mettete i tappi nelle orecchie e agite in modo da evitare questo scempio. Fatelo prima che qualcuno alla Fininvest perda la pazienza e chiuda bottega generando 50 mila disoccupati. Cosa che un imprenditore che vuol difendere i frutti del proprio lavoro, e forse anche il beneficiario di questa assurda sentenza, avrebbe già fatto.

    Report

    Rispondi

  • peppedrago

    11 Luglio 2011 - 22:10

    Ma si, pensandoci bene, perchè un politico con dei problemi non dovrebbe farsi una legge su misura per risolverli? Si, DAL SUO PUNTO DI VISTA il discorso è inoppugnabile, dato per scontata una mentalità da magliaro. La cosa che non rieSco a capire è come possa accettare un discorso del genere un qualunque straccione da 700/1000 euro al mese, un tizio qualsiasi, un poveraccio qualunque. Io mi chiedo quale ragionamento porti lo straccione ad abbracciare la causa, quale guadagno ne ricavi, insomma, perchè un tizio qualsiasi, estraneo ai giochi di potere E' CONTENTO SE IL POLITICO DI TURNO PER RISPARMIARE DEI SOLDI SI FA UNA LEGGE SU MISURA??? Ma come, non hai una lira, ti sbatti da mane a sera per quattro soldi, vedi che un miliardario per non pagare una penale si fa una legge, E SEI CONTENTO E LO APPOGGI ??? Ah ah ah, incredibile !!! RAGA, QUESTO E' PLAGIO, IPNOSI, LAVAGGIO DEL CERVELLO !!! MISTERI DELLA MENTE UMANA......

    Report

    Rispondi

  • antonio bianco

    11 Luglio 2011 - 22:10

    Due pescecani si azzuffano per spartirsi la preda e i berluschini che tifano per quello più grande farebbero persino una colletta per non far morire di fame Silvio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog