Cerca

La Brambilla senza ministero? Basta togliere la 'e' alla targa

Il dicastero non esiste più? E allora Michela scova un modo per segnalare dove sia: a Roma compare una targa bizzarra...

La Brambilla senza ministero? Basta togliere la 'e' alla targa
La scritta, in similoro, è  grandissima: “Ministro del turismo”. Ministro, non ministero, come ha fatto notare il sito dell’«Espresso». Responsabile dell’affissione: il ministro “senza portafoglio con delega al turismo”, Michela Vittoria Brambilla. È  la sua sede, insomma. Correttamente, la Brambilla  non poteva indicare il termine “ministero”. Ma doveva pur far sapere, in qualche modo, che lei sta lì dentro...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tempus_fugit_349

    13 Luglio 2011 - 10:10

    se sono queste le questioni di cui si preoccupano i politici (anche quelli del nord) si salvi chi può

    Report

    Rispondi

blog