Cerca

Precari scuola, da settembre 67mila nuove assunzioni

Al via il piano triennale di assunzione: in autunno entreranno di ruolo 30.482 docenti e 36.488 ata

Precari scuola, da settembre 67mila nuove assunzioni
Dal prossimo 1 settembre 67mila precari della scuola verranno assunti. E' questo l'accordo siglato al termine di un incontro a Palazzo Chigi tra governo e sindacati. Il tavolo ha dato il via libera all'attuazione di un "piano triennale assunzioni del comparto scuola" e, in particolare, la procedura avviata riguarderà 30.482 docenti e 36.488 ata. 

Gelmini: "Risposta al precariato" - Un piano, questo, che "eviterà la formazione di nuovo precariato in futuro" e che "risponde a una nuova filosofia: prevede infatti esclusivamente assunzioni basate sul reale fabbisogno del sistema d'istruzione", ha sottolineato il ministro Mariastella Gelmini. Il governo continua, dunque, sulla strada della "razionalizzazione" delle risorse, ma al contempo fornisce "una risposta concreta al problema del precariato e delle graduatorie". 

Graduatorie e trasferimenti -
"Proprio per la continuità del servizio scolastico - sottolinea il Ministero - nel Decreto per lo sviluppo, è previsto anche che le graduatorie vengano aggiornate ogni tre anni, con la possibilità di scegliere una sola provincia. Chi viene immesso in ruolo non può chiedere il trasferimento in altre province per un periodo di cinque anni".

I Sindacati - Soddisfazione è stata espressa anche dai sindacati di categoria presenti, che hanno premuto per l'avvio della procedura in tempi brevi. "Entro il 31 agosto - ha spiegato il segretario generale della Flc-Cgil, Mimmo Pantaleo - dovranno essere fatte le nomine in modo che da settembre tutti gli insegnanti siano in cattedra".  L'incontro di Palazzo Chigi quindi porterà dritti alla stabilizzazione di 65.000 operatori scolastici "cui seguirà la copertura dei posti che si renderanno vacanti e disponibili per il biennio successivo e che sono stimabili in 30.000 annui", ha sottolineato il segretario generale dello Snals, Marco Paolo Nigi. "In un momento difficile come questo, aver ottenuto questo risultato sulla scuola è davvero un fatto straordinario", ha dichiarato il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    26 Novembre 2014 - 11:11

    Cosa fa la Gelmini-Nullità. La scuola l'ha rovinata anche costei. Sc io', scio' vai a pulire le scarpe al cav. come hai sempre fatto.

    Report

    Rispondi

  • lalla00

    24 Novembre 2014 - 15:03

    non vi sembrano troppo altre queste previsioni sulle assunzioni

    Report

    Rispondi

  • giggino1977

    02 Settembre 2011 - 00:12

    Hanno chiamato mia cugina che ha 50 anni ! L'ultimo concorso lo vinse 14,15 anni fa... Mi fa piacere per lei anche se la mia idea non cambia, il settore pubblico è zeppo di nullafacenti. P.S. cugina vedi di campare a lungo perché per arrivare alla pensione ci vuole un altro miracolo... Auguri ancora !

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    13 Luglio 2011 - 20:08

    Posso spiegarle brevemente il perchè.I magistrati hanno emesso delle sentenze sui precari della scuola.Se il Ministero non avesse assunto i precari,si sarebbe trovato a pagare milioni di euro di risarcimento con l'obbligo di assunzione.Non per niente i sindacati, oggi , erano tutti contenti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog