Cerca

La Camera 'scarica' Milanese. Verdini, no a intercettazioni

Montecitorio, sì ad acquisizione di tabulati e cassette sicurezza dell'ex consigliere di Tremonti. Lui: "Accuse false e ipocrite"

La Camera 'scarica' Milanese. Verdini, no a intercettazioni
Sono innocente, le accuse contro di me sono false e ipocrite". Marco Milanese parla a Montecitorio e si difende dalle accuse mosegli dalla Procura di Napoli. I pm hanno chiesto il suo arresto, la Camera ha fissato il voto sull'autorizzazione a procedere tra il 19 e il 23 settembre, il tempo di esaminare le memorie difensive del deputato Pdl ed ex consigliere del ministro dell'Economia. Lui, Milanese, forse sa già che con ogni probabilità finirà come Alfonso Papa, l'altro deputato Pdl finito in carcere a Poggioreale per l'inchiesta P4. E mentre l'aula di Montecitorio concede ai pm napoletani l'uso dei suoi tabulati telefonici (538 sì, 28 no) e l'acquisizione del contenuto delle sue cassette di sicurezza (545 sì, 23 no), a lui non resta che proclamare con forza la propria innocenza. "Quando ho preso posto per la prima volta in quest'aula - ha spiegato davanti ai colleghi Milanese - mai e poi mai mi sarei immaginato di dovermi, un giorno, difendere da accuse così infamanti".

Macchina del fango - Il deputato, accusato di aver fatto pressioni per nomine statali in cambio di favori economici, non ci sta. "Tutto quello che è stato detto contro di me è falso e vi invito ad andare ad accertarlo, perché la verità è un'altra. Ma la cosa che fa più male è quanto hanno detto contro di me alcune persone che sono presenti ora in quest'aula". Non vuole fare la fine di Papa o passare per capro espiatorio, Milanese. Ci sono dei fatti, accusa, che "nemmeno sono stati accertati. Vi invito a farlo". "Visto che voi volete fare i miei giudici - prosegue polemico - almeno siate certi di essere a conoscenza dei fatti così come si sono svolti. E domandatevi chi c'è dietro le accuse che mi sono state mosse e perché queste sono state fatte...". Ad un certo punto del suo accalorato discorso, l'ex braccio destro di Tremonti si rivolge direttamente al segretario del Pd Pier Luigi Bersani: a lui, invischiato nell'inchiesta di Monza sul suo caposegreteria Filippo Penati, si appella affinchè venga portata a galla "la verità". "Voi - conclude Milanese - dovete sapere cosa c'è dietro questa macchina del fango" che sta mettendo a rischio la credibilità di partiti e politica, "altrimenti tutto questo sarà imperdonabile...".


Verdini "graziato" - Diversa decisione dalla Camera per Denis Verdini. L'aula infatti ha approvato la decisione della Giunta che a sua volta aveva negato l'autorizzazione all'uso delle intercettazioni ai magistrati che stanno indagando sul coordinatore nazionale del Pdl per gli appalti sul G8: 301 sì, 278 no e tre astenuti. "Da due anni sono travolto in un tritacarne mediatico e giudiziario e per questo chiedo che venga concesso l'uso delle intercettazioni perchéé ne voglio uscire velocemente", aveva peraltro chiesto Verdini prima del voto. Un voto "sul nulla", l'ha definito, visto che le intercettazioni che lo riguardano "ce l'hanno tutti, integrali e non, cartacee e sulle pen-drive" e sono già finite da tempo "sui giornali" provocando "danni enormi" nella logica "di una lotta politica squallida in cui si distrugge le gente. Ma io - ha sottolineato Verdini - sono uno abbastanza forte da non farmi distruggere". Quindi un invito a rivedere la norma sulle intercettazioni: "Si rifletta per il futuro. Lo chiedo non per me che ormai da due anni sono massacrato". Il collega di Verdini nel Pdl, il deputato Maurizio Paniz, ha poi accusato la magistratura: "Per il reato di tentato abuso d'ufficio non è permesso al gip di autorizzare alcuna intercettazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ignorante67

    03 Agosto 2011 - 08:08

    Le intercettazioni fanno paura solo chi ha qualcosa da nascondere.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    02 Agosto 2011 - 19:07

    sotto processo, ovviamente. Poi, anche il Milanese e il milanista...(si sa chi é)

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    02 Agosto 2011 - 17:05

    Buffoni e bast@rdi!!

    Report

    Rispondi

blog