Cerca

La Concia e Ricarda dicono sì: per sposarsi fuga in Germania

Si è celebrato a Francoforte il matrimonio civile tra il deputato Pd e la fidanzata criminologa. Un sogno a metà?

La Concia e Ricarda dicono sì: per sposarsi fuga in Germania
Un sogno che si realizza, ma solo a metà. Sì, perché il deputato Pd Paola Concia ha sposato Ricarda Trautmann, la criminologa di Colonia con cui è fidanzata dal 3 anni e mezzo. Ma al 'sì' ha dovuto sostituire un teutonico 'ja': la coppia - come riportato da Vanity Fair - infatti, si è unita a Francoforte, in Germania. In Italia, nonostante Paola abbia da sempre portato avanti battaglie per vedere riconosciuti i diritti degli omosessuali, non sono possibili matrimoni per i gay.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cgluschi

    08 Agosto 2011 - 16:04

    Chi gliel'ha detto che "bucaiolo" significa "omosessuale"? Il Toscanorosso? Infatti, solo un toscano notoriamente fasullo potrebbe aver commesso un errore così madornale: "bucaiolo" vuol dire (più o meno) "bastardo" nell'accezione del termine che significa, a sua volta, "poco di buono". I "bucaioli" erano i commercianti e gli artigiani fiorentini del quartiere di San Lorenzo, i quali esercitavano le loro attività in fondi situati al di sotto della sede stradale, in "buche", appunto. A Firenze chi vuole definire volgarmente un praticante dell'omosessualità, lo fa chiamandolo "buco" o "finocchio". Solitamente chi intende canzonare il prossimo incorre sempre in qualche bischerata che lo rende più ridicolo del suo bersaglio.

    Report

    Rispondi

  • blankfrank62

    08 Agosto 2011 - 13:01

    ... Detto ciannosecco, sembri quei bambini non troppo svegli che ripetono a macchinetta le parole "sporche" sperando di scandalizzare gli adulti e di ottenere l'approvazione dei bambini più grandi - anche loro diversamente furbi -, e poi facendosi tra sè tante onanistiche matte risate. A 50 anni suonati ti diverte ripetere "frocio" sperando in qualche reprimenda dei soliti bacchettoni buonisti di sinistra per poter instaurare un dialogo a tua misura. Ora potresti sviluppare la tua verve con qualche bel recchione, bucaiolo, o magari cupio, visto che sei di quelle parti. Ti diverti così, sei il berluscones di default.

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    08 Agosto 2011 - 08:08

    non hanno sconvolto il panorama della bellezza femminile utilizzata dai maschietti, è come se si fossero sposate la Bindi con la Turco....tutti noi saremmo più felici. Auguri anche a Travaglio,più rimane in ferie e meglio è

    Report

    Rispondi

  • GMTubini

    06 Agosto 2011 - 17:05

    Diamine, quasi mi ero perso il Suo dotto ma umile e modesto commento in cui si lascia cadere una domanda che dirotta lo spirito del lettore direttamente sul piano della filosofia esistenziale: "chi è l'uomo, chi è la donna?". Il tono mi pare proprio somigli tanto a quello di quel tale Ponzio Pilato, che di fronte al Cristo domandò "cos'è la verità?", non accorgendosi, quel povero funzionario romano con velleità di filosofo, che la Verità con la "V" maiuscola ce l'aveva proprio davanti. Non mi biasimi, dunque, se ai Suoi dubbi esistenziali io propongo una soluzione così banale, ma a volte si fa fatica a distinguere proprio ciò che si ha sotto gli occhi: un uomo e una donna sono due individui la cui unione sessuale potenzialmente genera la vita umana.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog