Cerca

Cav: Mantenute le promesse Lega: Supertassa a sportivi

Berlusconi sereno: "Non ho messo le mani in tasca agli italiani". Carroccio: "Contributo per tutti i professionisti". Resta per gli statali

Cav: Mantenute le promesse Lega: Supertassa a sportivi
La manovra prende forma, e Silvio Berlusconi è "molto, molto soddisfatto". Il premier ha sottolineato come il pacchetto "è stato migliorato, senza modificarne i saldi". "Non dobbiamo dimenticare - ha proseguito - che a inizio agosto in meno di quattro giorni abbiamo varato la manovra. Credo che nessuna altro governo ci sarebbe riuscito. Abbiamo dovuto farlo per ottenere l'intervento della Bce". Nel commento sull'accordo, il premier ha spinto sul senso di responsabilità dimostrato dalla Lega Nord e ha smentito i dissapori con Umberto Bossi. Quindi l'invito alle opposizioni, successivamente ribadito dal presidente del Senato, Renato Schifani, affinché "collaborino per una rapida approvazione delle misure". Parlando a Studio Aperto, Berlusconi ha ribadito che "avevamo detto subito che quella manovra sarebbe migliorata. Ho sempre lavorato ad agosto per rendere la manovra più equa e sostenibile". Quello che piaceva meno al Cav era il contributo di solidarietà: "Da sempre ho promesso che non volevamo mettere le mani nelle tasche degli italiani. Siamo riusciti a levarlo - ha sottolineato - introducendo altre fonti di risparmio". Infine una battuta sui costi della politica, "ridotti per la prima volta nella storia. Io poi, in realtà - ha aggiunto - punto a 300 deputati per la Camera e 150 per il Senato".

Supertassa resta per gli statali- Il contributo di solidarietà, così, è sparito dal pacchetto anti-crisi. Ma non per tutti. Resterà, infatti, per i parlamentari, ma anche per tutta la pubblica amministrazione. Lo ha spiegato il relatore Antonio Azzollini, che lavora agli ultimi emendamenti con cui verranno inserite nel testo le intese raggiunte al vertice fiume di Arcore. Il prelievo sui redditi dei dipendenti della pubblica amministrazione era stato introdotto dalla manovra di luglio 2010, prevedendo un prelievo del 5% per la parte eccedente i redditi sopra i 90 mila euro e del 10% sulla parte eccedente i 150 mila euro. Con la manovra di Ferragosto il contributo di solidarietà veniva applicato anche al settore privato, e per tutti diventava deducibile. L'emendamento che sta predisponendo il relatore dovrebbe quindi intervenire solo sulle diposizioni della manovra in discussione in questi giorni, cancellando la 'supertassa' introdotta con il decreto varato ad agosto dal governo, ma mantenendo le disposizioni precedenti.

Calderoli: "I calciatori paghino doppio" - Ma anche per i calciatori non è ancora sparita l'ombra della supertassa. "Pagheranno un contributo di solidarietà per i redditi sopra 90 mila e 150 mila euro con aliquote doppie: 10 e 20%. Sono davvero mefistofelico", ha spiegato il ministro Roberto Calderoli intervistato da La Repubblica. "Come Lega - ha continuato - abbiamo presentato un emendamento al Senato per il quale i calciatori e tutti gli sportivi professionisti pagheranno il doppio rispetto a quanto originariamente previsto. In sintesi, il contributo di solidarietà per i cittadini è sparito, ma resta per i parlamentari. E visto che la casta ha deciso di tassarsi, tassiamo anche le altre di caste". Dunque, sottolinea Calderoli, "per loro resta il contributo sopra i redditi da 90 mila e 150 mila euro, ma le aliquote sono doppie: sborseranno il 10 e il 20%". Per Calderoli è "impossibile" che i calciatori possano far pagare il balzello alle società perchè "abbiamo specificato che non possono rivalersi sui club nemmeno sotto forma di premi. Sono davvero mefistofelico".

Supertassa per tutti gli sportivi - Le parole dell'intervista concessa da Calderoli sono state poi confermate nella serata di martedì. Non solo i calciatori, ma tutti gli sportivi professionisti, inclusi allenatori, direttori tecnici e sportivi e preparatori atletici: un emendamento progettato dal Carroccio - e firmato da Massimo Garavaglia e Gianvittore Vaccaro - proporrà il contributo di solidarietà per tutte queste categorie.  Il testo dell'emendamento puntualizza che il contributo di società sui calciatori viene esteso a tutti gli sportivi professionisti, e che il contributo "si applica alle retribuzioni e ai corrispettivi nonché alle premialità, comunque denominati, corrisposti agli sportivi professionisti di cui alla legge 23 marzo 1981 n. 91, e tali oneri non sono traslabili né direttamente né indirettamente sul datore di lavoro", ovvero le società sportive.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • limick

    31 Agosto 2011 - 21:09

    Vada tranquillo, la cambieranno altre 10 volte.. :))) 11 delle quali Berlusconi si dichiarera' finalmente soddisfatto. Yahuuuuu!!

    Report

    Rispondi

  • swiller

    31 Agosto 2011 - 19:07

    Ma metterei una supertassa anche per i tifosi, hai visto mai che si sveglino

    Report

    Rispondi

  • fossog

    31 Agosto 2011 - 14:02

    Supertassa agli sportivi, dice la lega.... personalmente sarei propenso anche ad un trapianto di cervello per gli sportivi del calcio, visto come li considero, ma da cittadino civile non dimentico che, cervello a parte, hanno i diritti dei cittadini tutti. Perchè penalizzare dei DIPENDENTI che le tasse le pagano, e NON il vaticano che guadagna ben di più e che le tasse NON LE PAGA ? da oltre dieci anni voto Lega per sostenere il federalismo, pur non vivendo al nord, ma spesso mi accorgo che, nella lega, prima della cultura vengono gli allevatori di vacche della padania... pragmatismo significa innanzitutto cultura per poter capire, e poi razionalità per applicare quel che si è capito... ma la Lega le stà perdendo del tutto, se mai l'ha avute oltre al federalismo, queste qualita !!

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    31 Agosto 2011 - 12:12

    testinanellacassetta, ciannodry, unghiasporca, carretto del barone, alvit, blues188, dream, bisnonna e consorte, tubini e consorte, jack1, piccione-ino-ino, alpino, raucher, pasquino, afadri, pinet47, poldo12, antikomunista10, violacea, vin43, i meloni, Leonhardo, maxgarbo, e via destreggiando

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog