Cerca

La risposta del premier: "Manovra? Non si tocca più"

Berlusconi respinge l'ipotesi: "I saldi non verranno rafforzati né nelle prossime settimane né nei prossimi mesi"

La risposta del premier: "Manovra? Non si tocca più"
A Giulio Tremonti, che apre la porta a nuovi interventi correttivi sul pacchetto anti-crisi, ha risposto Silvio Berlusconi: "Rafforzare la manovra? No, ritengo di no". Così il Cavaliere nel salotto di Bruno Vespa. Scuotendo la testa, il premier ha respinto l'ipotesi di chi crede che il testo verrà nuovamente rafforzato. Berlusconi non lo crede possibile, perché "la manovra è stata fatta da noi seguendo tutte le indicazioni della Banca centrale europea". Il testo non verrà rafforzato nei saldi "né nelle prossime settimane né nei prossimi mesi". Nell'intervista a Vespa, per lo speciale sull'11 settembre Berlusconi parla anche del futuro politico della coalizione: "Noi siamo sicuri che resisteremo fino alla fine della Legislatura"

Ritiro dall'Afghanistan - Nel corso del colloquio, Berlusconi ha poi annunciato che dall'Afghanistan "i primi soldati li porteremo a casa alla fine di questa primavera, e via via diminuiremo la nostra presenza fino a non avere più forze nel 2014". Il premier lo assicura, e aggiunge: "Insieme agli alleati abbiamo previsto una strategia per consegnare tutto il sistema della sicurezza dei cittadini nei confronti dello Stato e nei confronti di eventuali nemici dello Stato alle forze afghane che dipenderanno direttamente dal governo di Kabul".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rocambole

    12 Settembre 2011 - 12:12

    Mi dispiace ma la manovrina non ci salverà affatto dal fallimento.Dovranno essere presi provvedimenti radicali perchè dopo la Grecia veniamo noi. Dovranno essere presi provvedimenti tali da far sembrare i regolamenti degli ordini monastici medioevali centri di benessere (wellness). Non ci sono alternative ve lo volete mettere in testa......teste di cavolo che non siete altri?

    Report

    Rispondi

  • paperino1954

    11 Settembre 2011 - 16:04

    Lui fa dichiarazioni ? io mi preoccupoooo!.......

    Report

    Rispondi

  • marcopcnn

    11 Settembre 2011 - 08:08

    Negli ultimi 3 anni ed ancor di più negli ultimi 6 mesi, Silviuccio Nostro ha continuamente ripetuto che tutto andava bene, che le varie manovre erano "Miracoli" e più che sufficienti per affrontare la crisi e rilanciare l'Italia. NON UNA di queste affermazioni si è poi dimostrata vera. SEMPRE dopo pochi giorni o settimane il PdC è stato semntito dai fatti. Ne traggo la ovvia conseguenza che non appena approvata questa manovra subito ci troveremo a fronteggiarne un'altra. Silviuccio Nostro è fatto così. Lui non riesce proprio a dire la verità. Ha campato per 60 anni sulle bugie ed adesso continua a sperare che siano le bugie a salvarlo ancora una volta !

    Report

    Rispondi

  • fatti neri

    10 Settembre 2011 - 21:09

    ormai esterna come un santone dato che ha dichiarato che "nessuno" poteva fare di meglio in merito alla manovra. Discutibile dato che ricorre alla fiducia. non racconta più barzellette ma fa ridere lo stesso a parte i tedeschi..... prepariamo i giovani del domani a scegliere se suicidarsi a venti anni o andare in pensione in base alla sua teoria, cioè col bastone della vecchiaia già in mano. Ma non lo si può far dimettere neanche per incapacità di intendere e volere?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog