Cerca

Il Carroccio ha fallito il blitz Non salta la testa di Tosi

Il sindaco di Verona "a giudizio" al Consiglio federale della Lega. Troppo critico col Cav, ma tra Bossi e Maroni guerra rinviata

Il Carroccio ha fallito il blitz Non salta la testa di Tosi
Flavio Tosi rimane al suo posto, per ora. La resa dei conti all'interno della Lega viene rinviata più per mancanza di coraggio (e per opportunità politica) che per decisione condivisa. Oggi in via Bellerio è stato il giorno del Consiglio federale convocato da Renzo Bossi per decidere dell'eventuale espulsione del sindaco di Verona, "colpevole" di alcune sparate ad effetto contro Silvio Berlusconi. Intervistato dal Corriere della Sera, per esempio, Tosi ha parlato di un "ciclo concluso", chiedendo ufficialmente al premier "di farsi da parte. Ma non nel 2013: il prima possibile". Parole pesanti che non sono andate giù ai leader del Carroccio. Renzo e suo padre, il Senatùr Umberto. E ancora al ministro per la Semplificazione normativa Roberto Calderoli e ai capigruppo a Camera e Senato, Marco Reguzzoni e Federico Bricolo. Ecco perché l'obiettivo era cacciare l'ingombrante Tosi (per inciso, tra i leghisti più apprezzati fuori dalla Lega e soprattutto dal Quirinale) e avvertire contemporaneamente il suo mentore, Roberto Maroni. Cerchio magico contro ministro degli Interni, dunque, ancora una volta. Il confronto è solo rimandato.
 
Giù dal Carroccio - La frattura rischia di essere notevole, anche col nulla di fatto. Tosi resta ma sempre più da separato in casa. E' l'avversario "preferito" di Gian Paolo Gobbo, sottosegretario alle Riforme e sindaco di Treviso. La conta è presto fatta: Gobbo, vicino al Cerchio magico, "comanda" nella sua città e a Rovigo. Con Tosi sono Verona, Venezia, metà Vicenza, metà Padova. Altro elemento di attrito: a Treviso, sabato sera, il sindaco ha avvertito che "chi contesta finirà come Comencini", alludendo a Fabricio Comencini, ex vicepresidente del Veneto chen nel 1998 fu espulso dal partito per aver rivendicato più autonomia per la Liga Veneta.

Nervi tesi - Di fatto è un braccio di ferro locale che peserà a livello nazionale. Sul fuoco oggi c'era anche la questione dei malumori degli Enti locali per la manovra. Tosi, insieme al sindaco di Varese Attilio Fontana, era in prima fila nel corteo dei primi cittadini contro il governo. Venerdì prossimo i sindaci del Pd andranno al Monviso per protestare contro il rito dell'ampolla leghista. La tre giorni verde è stato l'altro argomento del Consiglio federale in via Bellerio, per cui sono stati convocati d'urgenza Calderoli (da Monza, impegnato in un incontro coi sindaci leghisti finito con una fumata nera) e Maroni (dalla Tunisia). Possibile che a protestare finiranno per esserci anche esponenti del Carroccio, visto che Francesca Zacariotto, presidente della provincia di Venezia (e maroniana), nei giorni scorsi si è detta "delusa dalla Lega: deve cambiare, tornare alle origini, era meglio se usciva dal governo". La spina è Tosi, ma rischia di essere solo la prima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • violacea

    09 Aprile 2012 - 20:08

    x afradi- la correggo- guardi che è appena cominciata la primavera con le relative pulizie di primavera- avanti tutta!!

    Report

    Rispondi

  • afadri

    19 Ottobre 2011 - 15:03

    ....è appena iniziato l'autunno, stagione notoriamente instabile. E la Lega sembra essere già in autunno avanzato. Ne vedremo delle belle. A fra poco.!!

    Report

    Rispondi

  • sonofelice

    13 Settembre 2011 - 18:06

    Flavio Tosi è un Sindaco concreto ed amato dalla gente perché fa quello che dice. Probabilmente sta facendo troppa ombra a qualche dirigente della Lega; ecco perché tentano di screditarlo. Ho la vaga impressione che non sarà facile scardinare Tosi perché gode del consenso sia interno che esterno alla Lega

    Report

    Rispondi

  • czkrsp

    13 Settembre 2011 - 17:05

    Purtroppo nel centro-destra italiano esiste il reato di lesa maestà...Tosi è una voce autorevole e fuori dal coro e non può essere imbavagliato!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog