Cerca

E' Castelli e ha solo una casa L'ex ministro: "Sono povero"

La gaffe del leghista a La7: "Da ingegnere guadagnavo bene ma ho scelto la politica". Guadagna 145mila euro all'anno...

20
E' Castelli e ha solo una casa L'ex ministro: "Sono povero"
Il senso di Roberto Castelli per l'indigenza ha bisogno di essere un po' ritarato. Il web è in rivolta per l'improvvida dichiarazione rilasciata giovedì sera su Piazza Pulita (La7) nel confronto con il sindaco di Firenze Matteo Renzi: "Io facevo l'ingegnere, guadagnavo abbastanza bene, ho rinunciato alla mia paga di ingegnere per fare il politico, e mi fa piacere, ma oggi sono povero, ho pochissimi soldi", ha spiegato candido il leghista, ex ministro della Giustizia. Si parla di Casta, politica e sacrifici e Castelli rimedia i mugugni del pubblico in studio. E quando il conduttore Corrado Formigli, ex inviato di Annozero per Michele Santoro, gli chiede "Mi scusi, quanto guadagna all'anno?" lui risponde candido: "Ho dichiarato 145mila euro". Poi prova a correggere il tiro: "Sono povero nel senso marxiano del termine, e cioè vivo solo del mio lavoro. Non ho accumulato ricchezze, non ho ville miliardarie non ho Ferrari. In questo senso".



Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • billye

    18 Settembre 2011 - 18:06

    ho sentito un leghista della prima ora urlare che bossi ha dato la vita per la lega. qqcuno mi può spiegare come ha avuto l isctus?? grazie

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    17 Settembre 2011 - 13:01

    Castelli, il più cialtrone e finto moralista tra tutti i Leghisti. Cortigiani di razza dannata!!!

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    17 Settembre 2011 - 11:11

    potrebbe chiedere qualcosa a Burlesque, visto che Lui è molto generoso con i casi drammatici

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media