Cerca

Ma il governo va sotto alla Camera

Mentre Berlusconi fa pace con Tremonti, esecutivo ko in Aula: passa emendamento Pd, niente ordine degli odontoiatri

Ma il governo va sotto alla Camera
Mentre Berlusconi aveva appena incontrato il ministro Tremonti per firmare la "pace" (o la tregua?) nel governo, l'esecutivo va di nuovo sotto alla Camera dove si sta discutendo la Riforma delle professioni sanitarie. E' stato infatti approvato un emendamento, sul quale il governo aveva dato parere negativo, a firma di Donata Lenzi del Pd. I voti di scarto sono 14. E' stata così "cassata" l'istituzione dell'ordine degli odontoiatri che rimarranno iscritti all'ordine dei medici come è attualmente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol1

    28 Settembre 2011 - 13:01

    Sono un elettore PDL ma avrei votato certamente contro. Gli ordini professionali che sono sostanzialmente delle corporazioni devono essere tutti aboliti. Professionisti per meriti non per trucchi a vari livelli.

    Report

    Rispondi

  • spalella

    28 Settembre 2011 - 12:12

    L'ordine degli odontoiatri ? tra un pò qualcuno inventerà l'ordine degli spazzini .... invece di semplificare questo stato e questa economia di schifo, si cerca di complicarla ? SONO GRATO ALLA SX CHE HA BOCCIATO QUESTA PROPOSTA, ED ANCOR PIU' GRATO A CHI, A DX, HA AIUTATO.

    Report

    Rispondi

  • paperino1954

    28 Settembre 2011 - 08:08

    Battuto ancora? ma come non aveva una maggioranza a tenuta stagna? Ma si sa Scilipoti ,non gli interessa molto della medicina tradizionale,lui e' omeopacotepabrglla ....scusate mi s'e' ingarbugliato....ahahhahaha!

    Report

    Rispondi

  • mauro monti

    27 Settembre 2011 - 22:10

    Si parla di eliminare parecchi ordini e qualcunio vuole istituire quello degli odontoiatri che fanno già parte dell'ordine dei medici e degli odontroiati ( a cui invece bisognerebbe aggiungere anche i veterinari). Mi pare che sia stata cassata una proposta che era un'emerita ca@@ata del proponente. Si parla tanto di liberalizzare e poi ........... Giusto così. Egr. Cav. intervieni nei confronti dei tuoi parlamentari che sparano emerite ca@@ate che sono contrarie ai valori ispiratori del PDL.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog