Cerca

Diego tira la volata a Montezemolo?

Della Valle compra pagine sui quotidiani per sparare ad alzo zero sulla politica. Una spinta per l'amico Luca?

Diego tira la volata a Montezemolo?
Sulle pagine di diversi quotidiani italiani campeggia a caratteri cubitali l'attacco di Diego Della Valle alla politica tout-court. Un attacco sferrato in toni populistici e massimali, tanto che Mister Tod's pare essersi trasformato in Beppe Grillo. Dalle pagine comprate a suon di migliaia di euro, l'imprenditore marchigiano afferma che la politica, "si è totalmente allontanata dalla realtà delle cose e dai bisogni reali dei cittadini". E continua: "Persone incompetenti e non preparate che non hanno nessuna percezione dei problemi del Paese, della gravità del momento e tantomeno una visione mondiale degli scenari futuri che ci aspettano".

L'outing - Ma poi arriva la candidatura ufficiale dei trombati: "Ora la gravità della situazione impone che le componenti della società civile più serie e responsabili [...] si parlino tra di loro e si adoperino e lavorino per affrontare con la competenza e la serietà necessaria questo difficile momento". Chi sarebbero questi componenti "seri e responsabili" della società civile? Lui? O forse, più probabilmente, quel Luca Cordero di Montezemolo sempre più in odore di discesa in campo e per il quale si è speso addirittura il Wall Street Journal?

Le macchie di cozze - "Alla parte migliore della politica e della società civile che si impegnerà a lavorare seriamente in questa direzione - sottolinea con insistenza Della Valle - credo che saremo in molti a dire grazie". E poi una chiosa degna del peggior Beppe Grillo: "Ai politici che si sono invece contraddistinti per totale mancanza di competenza, di dignità e amor proprio per le sorti del Paese, saremo sicuramente in molti a volergli dire di vergognarsi". Certo, a questo punto l'unico consiglio da dare, per uniformarsi allo stile, potrebbe essere quello di comprare un bel sacchetto di cozze. Ma poi, Della Valle è avvertito, le Hogan si potrebbero macchiare. E Montezemolo, persona distinta, non accetterebbe macchie sulle scarpe di chi sembra tirargli la volata elettorale...


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasquale_tibur

    03 Ottobre 2011 - 13:01

    I cittadini delusi dal centro-sinistra al governo, si sono votati al celebre cavaliere, che prometteva di tappare le falle del sistema. Il risultato deludente è sotto gli occhi di tutti. Non è pertanto da criticare colui che spera nella scesa in campo di un altro personaggio che promette di cambiare qualcosa. Altrimenti, cosa ci rimane?

    Report

    Rispondi

  • Vito la Civita

    03 Ottobre 2011 - 12:12

    Non vi pare che stanno infatizzando,con il Cordero di Monteprezzemolo? Il 90% degli Italiani oltre a non conoscerlo,non gli darebbe neanche il voto. Questo personaggio,come manichino potrebbe partecipare solo a qualche sfilata di moda.

    Report

    Rispondi

  • amb43

    03 Ottobre 2011 - 09:09

    Buono anche quello !

    Report

    Rispondi

  • Pinbo2

    02 Ottobre 2011 - 23:11

    Meglio uno che si sveglia e prende posizione, che tante pecore acefale che accettano di restare ostaggi di questa pornocasta.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog