Cerca

De Magistris vuol far da solo Giggino fonderò il suo partito

Il sindaco pensa già al dopo Napoli. Nella lista "L'Italia e tua" coinvolti molti antagonisti e centri sociali

De Magistris vuol far da solo Giggino fonderò il suo partito
L’indiscrezione è di «Dagospia»: De Magistris vuole lasciare Napoli e prepara un partito, “L’Italia è tua”. Questo il nome scelto dall’ex pm, sulle orme di una delle liste che l’hanno guidato fino al Comune di Napoli, quella “Napoli è tua” dove si sono intruppati un bel po’ di antagonisti e movimentisti raccattati tra i centri sociali. Se si andasse ad elezioni anticipate Giggino sarebbe pronto, nella certezza che l’Italia non aspetti altro che mettersi nelle sue mani. «L’ha fatto Berlusconi perché non potrei farlo io?» ha detto a «Panorama» e a Sabelli Fioretti.  L’ipotesi non avrebbe trovato il gradimento di molti militanti arancioni (l’ha scritto il quotidiano «Cronache di Napoli»), indispettiti dal fatto che De Magistris abbia voluto fare tutto da solo, statuto compreso.

di Peppe Rinaldi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudionoschese

    09 Ottobre 2011 - 22:10

    Noi di "Napoli è TUA" siamo stati solo il paravento dietro al quale quell'incompetente falso di LdM, si è nascosto per dare l'idea ai napoletani di essere il nuovo, sganciato dai partiti politici. Con la destra non poteva candidarsi, con la sinistra e con IdV ancora meno, perchè avevano governato Napoli in maniera indecente ed i napoletani non vedevano l'ora di cambiare, ed allora lui ed il suo amico Di Pietro hanno inscenato questa farsa che, sotto il profilo elettorale è stata molto profiqua: tutti ci abbiamo creduto come i polli, ma la gestione del Comune è e sarà un fallimento, perchè lui e un incompetente e si è circondato di persone ancora più incompetenti e del fratellino che si atteggia a vice-sindaco, quello di Sodano è solo un incarico di comodo, sul Comune è il fratellino che fa in pratica il vice sindaco. Per leggere tutto il testo: http://www.facebook.com/groups/napolietua/doc/269540646413092/

    Report

    Rispondi

  • curcal

    09 Ottobre 2011 - 20:08

    Tutti all'assalto della diligenza. Toto leader: chi sarà? ministeri: quanti saranno? Quante bocche da sfamare! Speriamo che all'estero non arrivino queste notizie. Altro che partito della "gnocca".

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    08 Ottobre 2011 - 23:11

    A Gigetto si ritrova con le idee un poco confuse....Da "l'italia è tua" a L'"Italia è delle banche"ci sarebbe una differenza notevole....Appunto.Qualcuno lo avverta.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    08 Ottobre 2011 - 18:06

    Di Pietro ha allevato eredi che ora glielo mettono ...Ben gli sta.Comunque DM al Nord non raccatterà molti voti.

    Report

    Rispondi

blog