Cerca

Gli acquisti sbagliati del Cav Scilipoti & Co? Irresponsabili

"Ero alla toilette", "Misuravo la pressione": le giustificazioni degli assenti sono peggio del danno. E dimostrano inadeguatezza

Gli acquisti sbagliati del Cav Scilipoti & Co? Irresponsabili
Scilipoti e gli altri, responsabili o ingrati? Incapaci o solo sciatti, colpevoli di una distrazione o inadeguati a far politica ad alti livelli? I ventisei di martedì e gli altri, quelli che ieri si agitavano nel transatlantico e nel giardinetto alla Camera ostentando disagio, alzando la posta, strizzando l'occhio a futuri vincitori possibili o anche non possibili, offrono, comunque siano andate le cose, uno spettacolo desolante.  Dall'altra parte, la cosiddetta opposizione, gongola un gruppetto di sfascisti che si esalta facendo il gioco delle tre carte sulla pelle degli italiani, e disgraziato il Paese che dovesse esserne governato; ma questo non è affare di oggi, oggi si deve ragionare su ventisei, e non  solo, capitanati sia pur per accidente dal ministro più importante del governo, da un altro che è il leader del secondo partito della coalizione, per i quali votare una legge di bilancio è un optional. L'elenco delle giustificazioni peggiora il giudizio.


E stavo sulla porta, che ne sapevo di dover perfino entrare, e stavo alla toilette, poi mi hanno bloccato i soliti giornalisti cretini, e c’ho la pressione alta giusto adesso, non posso aspettare dieci miniuti per misurarmela, e me m'è nata la creatura, sempre prima la famiglia, e mia figlia ha preso una storta, potevo accompagnarla giusto io che non avevo impegni importanti, e sono in missione all'estero, chissà se mi sono portata l'indispensabile scorta, e sono Scilipoti, uno che il congiuntivo non lo trova, non a caso era stato inizialmente prescelto dall'Italia dei Valori, ma di sé parla in terza persona, Scilipoti dice, Scilipoti ritiene, Scilipoti è uno che decide. Uno come Scilipoti, dicono i brasiliani "nem para attraversar a rua", neanche attraversarci per caso la strada  insieme,  io la penso così, ma se il suo voto ti serve, allora devi avere la capacità di garantirtelo.

Pare che l’ordine di scuderia sia che è stato un errore, che lo abbia impartito in persona il Cav, come se non lo avessero visto tutti in faccia al momento del risultato. Spiace che non comprenda che così è anche peggio, meglio il trappolone, la congiura, Sciaboletta Pisanu e i loro,  i soliti democristiani ritirati fuori e perfino tirati a lucido da Repubblica come se davvero portassero dei voti, pratica che hanno smesso di esercitare, se mai l'avessero fatto, da decenni. Se invece ognuno dei responsabili, trasformato in irresponsabile, da qualunque parte venuto, si è fatto il suo calcoletto personale, allora è proprio una fine ingloriosa, e non so se se la meriti Silvio Berlusconi, mi sentirei di dire di no, certo non se la meritano i suoi elettori che tanto hanno creduto a un progetto, pensate che credevano persino alla promessa di pagare meno tasse e di godere di riforme liberali, tanto da fidarsi e da accettare di andare al voto certificando l'elezione di parlamentari designati dall'alto.

Uno dei più ferrati, tale Paolo Russo, che dal Corriere apprendo essere uno scajoliano (sic) di ferro, ci spiega che quella di martedì «è stata una buona giornata perché abbiamo avuto l'immagine plastica della situazione in cui viviamo», e annuncia agli elettori del Pdl, che sono gli elettori di Paolo Russo, che «bisogna fare il governo dei migliori», lui deve essere di certo uno di costoro, «con il Partito democratico, perché serve la Nazionale, il Milan non basta». Nelle pieghe dell'intervista, altissima si intende, scappa la frase: «Il fatto è che stando fuori per il momento da incarichi  importanti, vediamo di più il dissenso e la dissolvenza che albergano nelle file della maggioranza». Stando fuori, per il momento, da incarichi importanti: finalmente tutto è chiaro.
Mai stata una fanatica della nuova battaglia populista contro la Casta, convinta che se il Cav non esce dal compromesso basso e passivo in cui si è incistato, e non strilla, in Italia e in Europa, tanto vale che si metta la parola fine a questa legislatura, ma una cosa mi pare certa, alle prossime elezioni certi “responsabili” bisognerebbe far casino per farli restare fuori dal Parlamento.

di Maria Giovanna Maglie

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • teomondo scrofalo

    14 Ottobre 2011 - 05:05

    Egregio, non può nemmeno immaginare di quanto è lontano dalla verità. Io in cerca di visibilità mediatica? E per far cosa? Forse Ella crede che basta gridare ed insultare, utilizzando termini scurrili e volgari per acquisire una personalità che non si è riusciti a costruirsi? Che pena! Sarei visibile con i capelli finti e tinti, magari circondandomi di minorenni cinguettanti. Io mi sono specializzato nel dipingere ubriaconi sconfitti dalla vita,che cercano qualche rivincita per gli schiaffoni che rimediano tutti i giorni , scrivendo sciocchezze sui giornali. Un cliente l'ho già acquisito, gratis. Io mi diverto così, con poco, perchè dipingo il nulla. La lista d'attesa dei mie fans è lunghissima, ma vi accontenterò tutti.Uno alla volta, per carità!

    Report

    Rispondi

  • curcal

    13 Ottobre 2011 - 21:09

    scusami, ma non dovevi dare corda: allo scrofalo non interessa un fico secco la politica ma sta cercando visibilità mediatica. Un tizio che si autodefinisce "insigne pittore di alta scuola" ha già dato il suo biglietto da vista. In merito a Scilipoti: di che cosa ci meravigliamo. Tutto il mondo è paese. Ogni uomo (come ogni donna) ha un prezzo. E chi è senza peccato.......Scusami ancora, non è per tuo demerito o per tua difesa(sai difenderti abbastanza bene).

    Report

    Rispondi

  • raucher

    13 Ottobre 2011 - 19:07

    per quale motivo questo illustre individuo andava bene finchè si trovava tra le file dell'IDV. Ora è uno str... una m... , giusto , ma allora lo è sempre stato e qualcuno, nelle file IDV lo avrà pur votato o no?Al parlamento è giunto coi voti IDV o no? E allora non si lamentino quelli della sx che hanno fatto deputato costui ( che non definisco meglio pe non prendermi una denuncia per diffamazione). E' siciliano o sbaglio?E allora perchè stupirsi tanto ?

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    13 Ottobre 2011 - 19:07

    Se la metti in pittura allora,so chi sei,sei un mediocre pittorucolo dal segno scontato come i tuoi postati,se vuoi ti sfido ad una gara di pittura,tu mi fai il ritratto ed io faccio il tuo,dimmi dove e quando,OPSIE79@EMAIL.IT,questo è il mio indirizzo mail scrivimi che ci accordiamo! Cazzo ora mi diverto!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog